Categorie

News

venerdì 16 marzo 2018  11:48 

Si è tenuto lo scorso 5 marzo, presso il Centro Congressi del Fermo Forum a Fermo, il seminario "I nuovi bandi PSR Marche 2014-2020, le opportunità per il sistema rurale delle Marche".

Al centro dell'incontro la presentazione dei nuovi bandi di prossima emissione del PSRper la ri-partenza dei territori colpiti dal sisma.

Sono intervenuti Lorenzo Bisogni, dirigente del Servizio Politiche agroalimentari della Regione Marche e i funzionari regionali Francesco Pettinari, Andrea Sileoni e Sergio Urbinati. Linda Cittadini, giornalista dell'emittente E'Tv Marche ha moderato il seminario.

Riportiamo l'intervento di Francesco Pettinari che ha illustrato le novità riguardanti gli interventi di filiera.

 

Quali sono gli elementi tecnici, i target e gli obiettivi del bando/dei bandi di cui si sta occupando?

Relativamente alle filiere sono di imminente uscita due bandi, del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) Marche 2014-2020 per un importo ancora da definire nello specifico, ma che dovrebbe essere di circa 6/7 milioni di euro.

I bandi di filiera prevedono, inoltre, l’attivazione di una serie di misure destinate ai soli beneficiari ricadenti all’interno del cratere sismico:

  • misura 1.1 – Formazione professionale
  • misura 1.2 – Azioni informative
  • misura 3.1 – Sostegno all’adesione a sistemi di qualità
  • misura 3.2 – Azioni promozionali
  • misura 4.1– Investimenti strutturali in azienda agricola
  • misura 4.2 – Investimenti strutturali in agroindustria
  • misura 16.2 – Progetti pilota


Qual è l’apporto innovativo (peculiarità, aspetto distintivo) che contraddistingue suddetto bando o questo gruppo di bandi?

Relativamente a questi bandi l’elemento innovativo è senza dubbio il concetto di aggregazione di singole realtà, anche di piccole dimensioni che possono accedere alla promozione tramite la misura 3.2 in mercati che singolarmente, date le modeste dimensioni, non avrebbero mai potuto avvicinare.

 

Per maggiori informazioni continuate a seguire gli account social ufficiali del PSR Marche Facebook - Twitter e iscrivetevi alla newsletter.