Terremoto Marche

News

mercoledì 22 febbraio 2017  07:14 

E’ quotidiano il monitoraggio da parte della Regione Marche sulla situazione degli sfollati delle zone colpite dal sisma, sia rispetto alla capacità recettiva e disponibilità degli alberghi dove sono ospitati, sia sotto il profilo della liquidazione delle somme agli stessi albergatori.

Su quest’ultimo punto gli ultimi dati odierni registrano che su un totale di 312 strutture registrate sul sistema CohesionworkPA con almeno un ospite ne sono state pagate 198 per un totale di quasi 14 milioni e 500 mila euro liquidati.

Sull’aspetto invece della disponibilità dei posti letto nelle strutture resta quella già comunicata: a fronte di circa 5500 persone ospitate, circa 4000 sono i posti a disposizione e confermati oltre le scadenze contrattuali, mentre circa 1200 sono in attesa di conferma. La priorità resta quella di non far spostare le persone dalla strutture recettive in cui sono già ospitati.

   

mercoledì 22 febbraio 2017  04:38 

Il direttore dell'Ufficio speciale per la Ricostruzione post sisma ha incontrato una delegazione della rete ''Terre in moto' che questa mattina hanno organizzato un sit in davanti al palazzo della Giunta della regione Marche. Cesare Spuri ha illustrato la situazione e il lavoro della regione in questi mesi di emergenza. “Occorre avere chiaro lo scenario di devastazione causato dagli eventi sismici e dalla neve –ha spiegato – uno scenario post bellico che non ha precedenza nella storia marchigiana e italiana con tre terremoti che hanno aggravato il percorso di ricostruzione. Non è stato perso un solo giorno dalle scosse del 24 agosto  in avanti per affrontare un’emergenza di dimensioni epocali aggravata dal maltempo e con 25 mila sfollati. La Regione non ha mai abbandonato nessuno, il dialogo con i Comuni e gli amministratori è costante per normare e definire ogni azione. L’obiettivo è riportare gli sfollati nei territori di appart ...

   

martedì 21 febbraio 2017  09:51 

Un protocollo tra Marche e Umbria per assistere le persone delle zone colpite dai fenomeni sismici e dal maltempo. La finalità del progetto è rispondere alle esigenze assistenziali della popolazione residente nelle aree del cratere attraverso il potenziamento e l’accessibilità dell’offerta dei servizi della USL Umbria 2 alla popolazione della Regione Marche residente nei Comuni e Frazioni assistiti dall’ASUR Marche Area Vasta 3 di Macerata.    

venerdì 17 febbraio 2017  12:27 

Partecipazione gratuita delle aziende agricole di produzione di prodotti tipici e tradizionali, zootecniche, mangimistiche, macchine e attrezzature agricole, ricadenti nell’area del cratere colpito dagli eventi sismici.

La Fiera si svolgerà a Sora (FR) dal 10 al 12 marzo p.v. e ogni produttore avrà a disposizione uno spazio di circa 16 mq in area coperta, per la promozione e vendita dei propri prodotti. Per informazioni è possibile contattare la segreteria dell’organizzazione al n. 0776.813179 (9.30-13.00 e 15.30-18.00).

   

venerdì 17 febbraio 2017  09:57 

A seguito degli ulteriori eventi sismici registrati il 18 gennaio u.s., si rende necessario aggiornare alcune indicazioni in merito alle modalità e al termine per la presentazione delle istanze di sopralluogo.

   

giovedì 16 febbraio 2017  03:13 

Predisposta la piattaforma per il Piano delle opere pubbliche Tutte le info sullo stato di avanzamento delle procedure sul sito dedicato.

La Regione mette on line tutti i dati relativi ai contributi di autonoma sistemazione e agli alberghi. I numeri registrati sono infatti inseriti nel sito della Regione nella sezione dedicata al terremoto insieme alle informazioni per i cittadini e a quelle sulle procedure e il loro stato di avanzamento. On line anche una piattaforma web per la redazione del Piano delle opere pubbliche, dove i Comuni possono inserire gli interventi necessari sui loro territori.

Per quanto riguarda in particolare il sistema START – Sistemi di Tracciamento e Analisi dati per la Ricostruzione post Terremoto –, questo si arricchisce infatti di un nuovo tassello: è in corso il rilascio del sistema informativo a supporto del Piano Opere Pubbliche, che consentirà ad ogni Comune di definire per gli edifici pubblici e le scuole la priorità di intervento e le informazioni tecniche necessarie per la definizione tecnico-economica degli stessi.

   

mercoledì 15 febbraio 2017  06:07 

“C’è una crepa in ogni cosa. Ed è da lì che entra la luce”, una delle frasi più celebri di Leonard Cohen racchiude l’essenza della mostra Capolavori Sibillini, l’arte nei luoghi colpiti dal terremotodal 19 febbraio al 1° ottobre 2017, presso Palazzo Campana di Osimo. L’esposizione, con il comitato scientifico presieduto da Vittorio Sgarbiè promossa da Regione Marche, Comune di Osimo, Rete Museale dei Sibillini, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche, Istituto Campana per l’istruzione permanente di Osimo e l’A.S.S.O. – Azienda Servizi Speciali Osimo e 8 Comuni delle Marche: Montefortino, Montefalcone Appennino, Smerillo, Montelparo e Monte Rinaldo per la provincia di Fermo, Montalto delle Marche per la provincia di Ascoli Piceno, Loro Piceno e San Ginesio per la provincia di Macerata.

100 opere provenienti dai luoghi colpiti dal terremoto, per la prima volta visibili tutte insieme, trovano ospitalità nel palazzo storico di Osimo, un luogo-simbolo della bellezza artistica che diventa anche un luogo di conservazione e restauro. 

   

mercoledì 15 febbraio 2017  05:08 

Questo pomeriggio il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, ha incontrato i rappresentanti della comunità di Capodacqua, frazione di Arquata del Tronto, con il sindaco Leandro Petrucci. Una riunione chiesta dal comitato per avere informazioni in merito all'area di Capodacqua per l'insediamento delle casette, non ritenuta idonea dai tecnici.