Fondi Europei

Fondi Europei

News ed Eventi

venerdì 29 luglio 2016  12:20 

Il percorso di istruzione dell’Istituto professionale di Stato ad indirizzo Servizi socio-sanitari, consente l’acquisizione di una serie importante di competenze e conoscenze, che possono essere valorizzate come “crediti formativi”, funzionali ed utili ad acquisire anche la qualifica professionale di “Operatore Socio Sanitario”. A tal fine, quindi, da ultimo con la DGR n. 128/2016, sono stati individuati tutti i possibili crediti formativi derivanti dal percorso curriculare e delineato un percorso formativo integrato post-diploma di maturità, mirato proprio a consentire l’acquisizione della qualifica professionale di Operatore Socio-Sanitario. Rilevando, nella realtà regionale numerosi abbandoni nel percorso scolastico di cui trattasi dopo il terzo anno, per contrastare tale fenomeno e consolidare la motivazione degli studenti al conseguimento del diploma di maturità, si ritiene opportuno consentire la ...

   

venerdì 29 luglio 2016  09:40 

Procedura per l’acquisizione mediante affidamento diretto ad un unico fornitore del servizio di assistenza alla erogazione della formazione on line mediante la piattaforma di web learning della Regione Marche MAR.LE.NE. La Regione Marche ai sensi e per gli effetti dell’art. 36, comma 2, lett. a) del Decreto legislativo 18/04/2016 n. 50 intende affidare alla ditta LATTANZIO LEARNING SpA di Milano l’attività in oggetto per n. 4 mesi per l’importo pari ad € 33.700 (oltre l’IVA a norma di legge) nelle more dell’effettuazione della gara aperta.”

   

lunedì 25 luglio 2016  09:14 

Con DDPF n.117 del 22/07/2016 è stato emanato l’Avviso pubblico per la presentazione di manifestazione d’interesse, da parte delle Università Statali e non Statali riconosciute, a partecipare al progetto. Sono escluse le Università Telematiche. La manifestazione d’interesse deve essere presentata, a mezzo PEC, entro e non oltre le ore 13,00 del 09 agosto 2016. Il Progetto EUREKA prevede la concessione di n.60 Borse di studio per dottorato di ricerca, con il sostegno finanziario del POR Marche FSE 2014/2020, per un importo pari a 2/5 (26.000,00 €) del costo complessivo della borsa (65.000,00 €). Le restanti quote, rispettivamente pari a 2/5 ed 1/5 (13.000,00 €), sono a carico dell’impresa locale che condivide il progetto e dell’Università che lo segue. Il progetto di dottorato, infatti, coinvolge attivamente le imprese locali presso le quali, lo stesso, dovrà essere svolto per almeno il 50% del tempo prog ...

   

mercoledì 29 giugno 2016  12:26 

Attraverso lo scambio di best practices e dell’apprendimento tra pari (peer learning) nel 2016-2018, iEER svilupperà misure efficaci e politiche regionali per migliorare gli ambienti imprenditoriali regionali attraverso la cooperazione basata sull’approccio quadruple helix tra HEIs, settori pubblici e privati come pure gli utenti finali nelle regioni partner. I 5 campi di apprendimento organizzati e  i 3 convegni sono aperti a tutte le regioni Europee. Come prodotto finale iEER unirà le esperienze comuni per sviluppare una piattaforma di consulenza/valutazione che può agevolare la replica di buone pratiche negli ambienti imprenditoriali in Europa. Il progetto lavora a stretto contatto con il Comitato delle Regioni e la Commissione Europea DG dello Sviluppo.

   

mercoledì 29 giugno 2016  12:15 

Con DDPF 59/ACF è stato approvato il Bando di accesso ai contributi  in conto capitale, sotto forma di contributo a fondo perduto, alle micro, piccole e medie imprese, per le start-up, lo sviluppo e la continuità di impresa nelle aree di crisi occupazionale della Regione Marche, attuazione dell’ Asse 3 del Por Fesr Marche 14-20. Il Bando prevede la concessione di agevolazioni alle micro, piccole e medie per progetti di avvio di iniziative imprenditoriali, di sviluppo produttivo (ampliamento, diversificazione, riattivazione) di imprese esistenti,  di rilocalizzazione totale o parziale della produzione del Made in Italy, anche integrati con progetti di innovazione dell’organizzazione aziendale, e per progetti di trasferimento di impresa per favorirne la continuità. Verranno finanziati programmi di investimento afferenti attività manifatturiere e di servizi alla produzione, nonché delle industrie culturali e creative, mentre per i p ...