News

venerdì 22 gennaio 2021  15:22 

Il progetto DigiPALM nasce dalla volontà della Regione Marche di favorire la trasformazione digitale dei Comuni del territorio, in virtù di un accordo con il Dipartimento Transizione Digitale (DTD) della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per diffondere l'utilizzo dei sistemi nazionali PagoPA, SPID e AppIO secondo gli step attuativi dettati dalle scadenze di legge (28/2 e 31/12). 

Nell'ambito dell'accordo Regione Marche assume, per i 164 Comuni aderenti, il ruolo di intermediario tecnologico mettendo a disposizione del territorio il proprio patrimonio informatico (dai datacenter alle piattaforme applicative per i pagamenti elettronici, l'autenticazione e l'erogazione dei servizi di eGovernment) ed ulteriori azioni di supporto tecnico, formazione, comunicazione ed accompagnamento agli enti aderenti e ai loro cittadini.

Il nuovo canale tematico dedicato è ora disponibile all'indirizzo https://www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Digipalm.

Enti locali, fornitori ICT, utenti e soggetti coinvolti potranno trovarvi tutte le informazioni, i documenti e le indicazioni operative, via via in aggiornamento, sulle attività amministrative e tecniche in corso. Vengono inoltre forniti un servizio di FAQ (domande e risposte) ed i recapiti del servizio di help desk, che, accanto agli strumenti di comunicazione ordinari del telefono e dell'email, si avvarrà di un canale di videoconferenza, disponibile i martedì e i giovedì dalle 10 alle 12, e a breve di Telegram, quale sistema di instant messaging verso i funzionari pubblici che vorranno aderire.