Turismo, Sport, Tempo Libero

Contatti

Dirigente P.F. Caccia e Pesca nelle acque interne
dr.ssa Loredana Borraccini
Tel. 071/8063791 – 0736 332966
loredana.borraccini@regione.marche.it

Referente per l'aggiornamento del Sito

Umberto Maria Perosino

 

News Caccia e Pesca acque interne

venerdì 30 agosto 2019  05:40 

La Giunta Regionale nella seduta pomeridiana odierna ha predisposto in merito alle pre-aperture, successivamente al decreto di sospensione cautelare del TAR Marche n.162 del 27.8.2019, quanto segue.

In aggiunta sono state consentite ulteriori due giornate per l'allenamento ed addestramento cani. 

 
DELIBERA

di consentire l’esercizio dell’attività venatoria così come di seguito indicato:
Nei giorni 01 - 04 - 08 e 11 settembre è consentito il prelievo delle seguenti specie nelle modalità e negli orari di seguito indicati:

  • colombaccio, cornacchia grigia, ghiandaia, gazza: dalle ore 5:30 alle ore 12:00 e dalle 17:00 alle 19:00.

Nei giorni 01, 04, 08 e 11 settembre:

  • L’esercizio dell’attività venatoria è consentito da appostamento, senza l’ausilio del cane, con l’obbligo da parte del cacciatore di raggiungere e lasciare il sito di caccia con l’arma scarica ed in custodia. Nelle suddette giornate gli appostamenti temporanei, oltre al sostare dietro a riparo naturale, possono essere realizzati solo con materiale artificiale.
  • E’ vietato segnare in qualsiasi modo e con qualunque mezzo il luogo in cui si allestirà l’appostamento temporaneo.
  • L’occupazione del sito e l’installazione degli appostamenti temporanei non possono essere effettuati prima di 12 ore dall’orario di caccia. 
  • L’occupazione dell’appostamento eventualmente realizzato o segnalato nelle 12 ore antecedenti l’apertura della caccia, dovrà essere occupato entro la mezz’ora successiva all’orario di inizio dell’attività venatoria. (Le prescrizioni contenute negli ultimi tre paragrafi non si applicano nelle Aziende faunistico venatorie e nelle Aziende agri-turistiche venatorie).

Nelle giornate dii pre-apertura è consentito l’utilizzo del cane esclusivamente per il recupero della selvaggina abbattuta obbligatoriamente con il fucile scarico e in custodia e per un massimo di trenta minuti dalla fine dell’orario di caccia (12:00-12.30 e 19:00-19:30) 
 
Addestramento e allenamento cani
Di consentire l’addestramento e l’allenamento dei cani anche nei seguenti giorni:
07 e 12 settembre dalle ore 06:00 alle ore 18:00.

Redazione redazione@regione.marche.it host