Categorie

Tag

cig
FSE
GAL
IGP
ITS
LSU
oss
PAI
PSR
r&S
SIL
UE
martedì 18 dicembre 2018  03:53 

Continua a crescere e ad ammodernarsi la flotta dei treni per i pendolari delle Marche. Trenitalia (Gruppo Fs Italiane) ha consegnato oggi alla Regione un nuovo treno Jazz. Dotato di un eccezionale livello di comfort, sicurezza, affidabilità e accessibilità per consentire una nuova esperienza di viaggio, da domani sarà in servizio sulle linee delle Marche. Quello consegnato questa mattina è l’ottavo treno Jazz della nuova flotta in circolazione sui binari marchigiani. Entro il 2019 la fornitura dei nove Jazz previsti sarà completata. Il nuovo treno è stato consegnato stamattina al binario 1 Ovest della stazione di Ancona all’Assessore Regionale ai Trasporti della Regione Marche, Angelo Sciapichetti, dal Direttore Trasporto Regionale Trenitalia, Maria Giaconia e da Fausto Del Rosso, Direttore Regionale di Trenitalia. Oltre ai Jazz, dal 2015 ad oggi sono arrivati sulle linee regionali delle Marche a servizio dei pendolari 8 Swing, co ...

   

martedì 18 dicembre 2018  11:16 

Con circolare direttoriale 10 dicembre 2018, n. 375575 è stato attivato l’intervento di aiuto (sottoscritto con Accordo di Programma del 20 marzo 2018 da Mise, Regione Marche e Invitalia) ai sensi della legge n. 181/1989 - che promuove la realizzazione di una o più iniziative imprenditoriali volte a salvaguardare i livelli occupazionali, sostenere programmi di investimento e potenziare il tessuto produttivo locale -  limitatamente ai Comuni della Regione Marche inclusi nei seguenti sistemi locali del lavoro approvati con DGR 1500/2016 e confermati dal Decreto Direttoriale del 19 dicembre 2016 come aree di crisi industriale non complessa  : ANCONA, CAGLI, FANO ,FERMO, MONTEGIORGIO, MONTEGRANARO, PERGOLA, PESARO, SANT’ELPIDIO, RECANATI, SASSOCORVARO, URBANIA E URBINO. I comuni sono dettagliati nella circolare.

   

lunedì 17 dicembre 2018  05:48 

A seguito delle rimodulazioni richieste, le risorse saranno utilizzate per il ponte ciclopedonale sul Chienti (2 milioni – Ciclovia Adriatica), sul Cesano (2 milioni – Ciclovia Adriatica), per l’intervalliva del Metauro (4,5 milioni), del Foglia (3,5 milioni), dell’Esino (7,1 milioni), dell’Aso (3,3 milioni), del Tenna (3,3 milioni), per il collegamento dal ponte sul Tronto al Parco naturale della Sentina (1,5 milioni) e per la ciclovia Pesaro-Unione Pian del Bruscolo (2 milioni). 

   

venerdì 14 dicembre 2018  11:43 

La VI edizione di Grand Tour Cultura 2018, promossa dal l’Assessorato alla Cultura della Regione Marche, in collaborazione con Fondazione Marche Cultura e MAB Marche (coordinamento marchigiano tra Musei, Archivi e Biblioteche) con il Consorzio Marche Spettacolo come partner, invita i nostri istituti di cultura ad utilizzare le proprie sedi come ideali ‘palcoscenici’ per far conoscere e valorizzare la ricchezza e la qualità del patrimonio in essi conservato, anche ospitando spettacoli dal vivo.

   

mercoledì 12 dicembre 2018  04:00 

Il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, accolto dal sindaco di Pieve Torina, Alessandro Gentilucci, ha partecipato in data 11 dicembre all’inaugurazione della nuova scuola per l'infanzia, costruita dalla Fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus, anche grazie al contributo di enti e aziende che hanno donato fondi per l’iniziativa.   

lunedì 10 dicembre 2018  04:03 

Un atto di “responsabilità collettiva”, di un’intera comunità e delle istituzioni per un cambiamento strategico orientato alla ricostruzione e allo sviluppo del territorio, puntando sulla sostenibilità sociale, ambientale e culturale. È quanto prevede il “Patto per la ricostruzione e lo sviluppo della regione Marche”, formato oggi, a Palazzo Raffaello, dai rappresentanti istituzionali, sociali, economici e accademici coinvolti. L’obiettivo è contrastare il rischio di impoverimento socio-demografico ed economico delle aree colpite dal sisma, valorizzando le risorse disponibili e promuovendo investimenti.    

sabato 8 dicembre 2018  11:37 

“Questa è una tragedia enorme che si abbatte sulla nostra regione e che tocca l’intero nostro territorio, perché quando dei giovani perdono la vita, soprattutto in modo così tragico, è un dramma per tutti. Siamo vicini e solidali con tutte le famiglie colpite. Per questo abbiamo deciso in modo unanime di annullare la manifestazione della Giornata delle Marche, un momento di festa che si sarebbe dovuto tenere domani, perché domani sarà giornata di lutto per tutta la regione", queste le prime dichiarazioni del presidente della regione Marche Luca Ceriscioli, insieme con il presidente dell’assemblea legislativa delle Marche, Antonio Mastrovincenzo, a margine dei fatti di Corinaldo. 

In particolare, il presidente Ceriscioli si recherà stamattina all’Ospedale regionale di Torrette, dove sono ricoverati i feriti, mentre Mastrovincenzo sarà a Corinaldo nel luogo della tragedia.