Categorie

Tag

cig
FSE
GAL
IGP
ITS
LSU
oss
PAI
PSR
r&S
SIL
UE
mercoledì 18 aprile 2018  06:15 

La rinascita dei territori e delle comunità dopo il sisma del 2016, la ripresa del lavoro, le nuove opportunità economiche, la qualità della vita, il superamento dei “divide”, rappresentano tematiche strategiche e prioritarie per la Regione Marche. Questo il filo conduttore del FORUM PA Marche 2018, organizzato da FPA in collaborazione con la Regione, in programma venerdì 20 aprile ad Ancona.    

mercoledì 18 aprile 2018  03:02 

Por Fesr Terremoto, la Giunta regionale approva gli interventi finanziati con i 248 milioni aggiuntivi per le zone sismiche. Ceriscioli: “Pacchetto organico di azioni”. Bora: “Misure dedicate”.

Prevenzione sismica e idrogeologica, miglioramento dell’efficienza energetica e sostegno alla ripresa socio economica delle aree colpite dal terremoto. Sono gli obiettivi del nuovo Asse 8 del Por Marche Fesr 2014/2020 finanziato con i 248 milioni di euro aggiuntivi stanziati dall’Unione europea e dallo Stato per favorire la rinascita delle zone terremotate marchigiane. 

   

martedì 17 aprile 2018  10:01 

Durante l’iniziativa, dedicato ai Comuni aderenti al Comitato energetico locale del progetto Empowering che aggiornano il proprio piano di azione per l’energia sostenibile, si prosegue nel programma di affiancamento coordinato da SVIM e Regione Marche per allineare il proprio PAES ai nuovi obiettivi 2030 di riduzione delle emissioni di gas serra così come previsti dalle recenti politiche europee in tema di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici e dall’Iniziativa Europea “Nuovo patto dei Sindaci per l’Energia e il Clima”.

Saranno presenti all’incontro i referenti della P.F “Bonifiche, fonti energetiche e rifiuti” della Regione Marche e i referenti di Sviluppo Marche s.r.l. impegnati sul progetto Empowering.

Il programma di affiancamento attraverso i Workshop viene realizzato in base all’analisi dei bisogni in termini di capacity building per la pianificazione e l'implementazione di energia sostenibile, così come analizzato attraverso i precedenti incontri ed i questionari effettuati dal progetto EMPOWERING.

Durante l’incontro si avrà un’ampia sessione tecnica suddivisa in due parti. La prima parte di analisi e condivisione dei PAES sarà finalizzata a promuovere un confronto operativo tra e con i Comuni che saranno chiamati a condividere i principali contenuti del proprio PAES (obiettivi 2020, ambiti di intervento e le azioni prioritarie, ecc.) oltre a informazioni circa lo stato di attuazione, i risultati già raggiunti, le difficoltà incontrate. Nella seconda parte dedicata al monitoraggio del PAES verranno fornite ai Comuni presenti le prime indicazioni tecnico-operative per l’avvio del processo di monitoraggio del PAES (riguardante sia l’aggiornamento del bilancio energetico e delle emissioni che la verifica dello stato di attuazione delle azioni in esso previste) e condiviso il piano di lavoro per il suo sviluppo.

Tale incontro rafforza pertanto l’importanza strategica del progetto Empowering attraverso un percorso operativo, strumenti tecnici, attività di apprendimento e qualificazione di competenze, confronto e condivisione, ai diversi livelli di governance, di pianificazione ed identificazione di azioni concrete per il territorio regionale.

   

martedì 17 aprile 2018  09:32 

Aiuti alle assunzioni IN REGIME DI ESENZIONE ai sensi del Reg. (UE) n. 651/2014, per le imprese che assumono tirocinanti dell’area marchigiana del cratere e/o che lavoravano in realtà economico produttive, ubicate nella zona del cratere, di cui alla DGR n. 456/2017 ed al successivo DDPF di attuazione n. 155/SIM/2017 e s.m. i.

 

Vai all'AVVISO PUBBLICO

   

lunedì 16 aprile 2018  10:10 

Nuova tappa delle convention regionali sull’innovazione organizzate da FPA: il 20 aprile è in programma ad Ancona il FORUM PA Marche 2018, evento organizzato in collaborazione con la Regione Marche.

Tre i temi principali su cui saranno chiamati a confrontarsi esperti, amministratori pubblici, top manager di aziende e stakeholders:

·        La rete regionale per la ricostruzione e il sostegno del sistema produttivo e del lavoro

·        La rete regionale per la semplificazione, l’efficienza, la trasparenza

·        La rete regionale della governance locale digitale

   

venerdì 13 aprile 2018  02:17 

Nell’anno del cinquantesimo anniversario della denominazione di origine controllata del Rosso Piceno e del Verdicchio dei Castelli di Jesi, le Marche confermano la tendenza consolidata negli ultimi anni: Bianchi di punta (Verdicchio, Pecorino e Passerina in testa), 20 denominazioni autoctone dalla forte identità territoriale, biologico in crescita (seconda regione in Italia per l’incidenza del BIO sul totale della superficie vitata). Sono ancora queste le carte vincenti delle Marche del vino alla cinquantaduesima edizione di Vinitaly, in programma, a Verona, dal 15 al 18 aprile.

   

venerdì 13 aprile 2018  11:40 

Infrastrutture stradali e per la mobilità ciclabile urbana, porti regionali, servizio idrico integrato, prevenzione e gestioni rischi ambientali. Sono i settori finanziati nelle Marche dal Cipe con i recenti riparti nazionali del Fondo di sviluppo e coesione 2014/2020.

   

mercoledì 11 aprile 2018  05:35 

Prosegue l’azione della Regione Marche di valorizzare i territori delle aree interne di pari passo con quelle costiere con il preciso obiettivo di un riposizionamento delle Marche sui mercati turistici nazionali e internazionali. Rientra in questo ambito anche il Progetto “ I Cammini lauretani” elaborato in collaborazione con la CEM (Conferenza Episcopale Marchigiana) e recentemente approvato dalla giunta regionale. Il finanziamento di 1 milione e 100 mila euro (fondi POR FESR) è una prima tranche che coinvolge i Comuni di Serravalle del Chienti, Visso, Muccia, Camerino, Valfornace, Caldarola, Camporotondo di Fiastrone, Serrapetrona, Belforte del Chienti, San Severino Marche, Pollenza, Cessapalombo, San Ginesio, Treia, Appignano, Macerata, Recanati, Montecassiano, Montelupone, Loreto che è capofila del progetto insieme a Tolentino. Una seconda tranche, da approvare nelle prossime settimane, prevede un finanziamento di 2 milioni e 500 mila euro specificatamente destinati ai comuni compresi nel cratere del sisma 2016/17.