Categorie

mercoledì 24 maggio 2017  05:00 

Questa mattina il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli ha incontrato i sindacati e le associazioni di categoria per fare il punto su alcuni temi legati al sisma. La riunione si è conclusa con la necessità di istituire un tavolo tecnico regionale a cadenza fissa per costruire insieme possibili soluzioni e valutare le prospettive della ricostruzione

   

mercoledì 24 maggio 2017  02:18 

Approvate le graduatorie delle domande di indennità relative al 2016 per i lavoratori delle aree interessate dagli eventi sismici e impossibilitati a prestare attività lavorativa in tutto o in parte. La prima graduatoria riguarda i lavoratori dipendenti e comprende 203 nominativi. L’altra riguarda invece le domande di indennità “una tantum” (i 5 mila euro) per i lavoratori autonomi, i titolari di impresa, i collaboratori coordinati e continuativi, gli agenti e i rappresentanti di commercio e comprende 4.892 nominativi

   

mercoledì 24 maggio 2017  02:01 

Oltre 281mila le tonnellate al momento stimate dal Piano macerie regionale dopo che 33 Comuni hanno risposto alla richiesta della Regione ed hanno presentato i piani comunali rimozione macerie. 281,898 le tonnellate complessive stimate, 50 mila le macerie già rimosse e portate nei tre siti di raccolta individuati dalla Regione negli scorsi mesi: 

   

lunedì 22 maggio 2017  09:43 

Prosegue passo passo il percorso per la realizzazione delle casette da parte della Regione Marche. 

Sono stati aperti i cantieri per la realizzazione delle opere di urbanizzazione e fondazione in alcune aree nei Comuni di Castelsant'Angelo sul Nera, Fiastra, Pievetorina. Sono stati inoltre approvati i progetti per le aree di Visso e a breve avranno inizio i lavori.

   

venerdì 19 maggio 2017  01:14 

Al convegno “Venti anni di Fonte Avellana, è l'ora di un progetto per tutto l'Appennino”, organizzato dal Collegium Scriptorium Fontis Avellanae con il Consiglio regionale e l'assessorato alle politiche per la montagna e le aree interne, si è fatto il punto sull'economia delle zone montane e sulle strategie necessarie per fermare lo spopolamento. Partecipano la commissione sviluppo economico e l'assessore Sciapichetti. In primo piano il rischio spopolamento accresciuto dal sisma e le strategie per il rilancio della montagna.

   

mercoledì 17 maggio 2017  12:00 

Interventi di ricostruzione pesante post Sisma: istruzioni per l'uso.

Con l'ordinanza 19/2017 si completano gli strumenti che servono ai cittadini e alle imprese per rimettere a posto la casa, senza spendere un euro, rivolgendosi a un tecnico.

Ci sono le risorse economiche, le regole, i percorsi, gli uffici: tutto si è avviato. Già una quindicina di progetti per la ricostruzione leggera approvati, su 92 presentati dai cittadini. Sono pochissimi nel contesto generale, però è il segno della ripartenza.

Guarda i video delle campagne di comunicazione su ricostruzione leggera (danni lievi) e pesante.