News

lunedì 12 agosto 2019  05:13 

La Regione sarà presente al 40° Meeting per l’amicizia fra i popoli di Rimini (18-24 agosto 2019) nel Padiglione D3 (quello dell’innovazione), con un proprio spazio dedicato alla rinascita della comunità ferita e al rilancio del tessuto produttivo compromesso dal sisma del 2016. Due percorsi guideranno i visitatori: uno concentrato sul sociale e sulla solidarietà, l’altro focalizzato sull’ambito industriale e commerciale, con le testimonianze di imprenditori e manager di aziende localizzate nelle aree colpite dal terremoto. 

   

venerdì 26 luglio 2019  10:45 

Bando Fesr per riqualificare il commercio e l’artigianato artistico nelle zone terremotate: 3 milioni a disposizione, domande dal 1 agosto. Bora: “Valorizziamo il territorio creando reddito” Rivitalizzare i territori colpiti dal sisma puntando sulle attività commerciali e dell’artigianato artistico, per rendere competitiva l’attrattività commerciale, turistica e culturale dell’entroterra sconvolto dal terremoto. È l’obiettivo di un bando Por Fesr 2014/2020 Asse 8 (quello che finanzia la ricostruzione) che mette a disposizione 3 milioni di euro, con agevolazione massima di 50 mila euro a domanda, a sostegno della rinascita economica dei comuni del cratere e confinanti. Le domande andranno presentate, tramite sistema Sigef (portale informatizzato), dal 1° agosto al 31 ottobre 2019. Beneficiarie sono le micro, piccole e medie imprese del commercio al dettaglio e della somministrazione di alimenti e bevande, in sede fissa, ...

   

mercoledì 17 luglio 2019  01:07 

 

All'interno del progetto "Youthquake Turchia", si ricercano giovani italiani provenienti da Marche, Umbria, Lazio ed Abruzzo, interessati a svolgere un progetto di volontariato a Gaziantep, organizzando attività a sostegno di giovani rifugiati e svantaggiati.


 

   

lunedì 8 luglio 2019  03:45 

Una rete tra Regioni per progettare insieme tecnologia, organizzazione e lavoro per lo sviluppo del territorio basandosi sulle proprie esperienze positive. E’ questo l’obiettivo del workshop che si è tenuto il 2 luglio pomeriggio a Villa Favorita, sede dell’Istao (Istituto Adriano Olivetti) ad Ancona, dove, introdotti dal presidente dell’Istao Pietro Marcolini, docenti universitari, imprenditori, istituzioni, banche hanno confrontato ed analizzato due best practice di progettazione, analisi e sostenibilità di politiche per lo sviluppo e la crescita: il Patto per la ricostruzione e lo sviluppo per la Regione Marche, relazionato dall’assessore al Lavoro Loretta Bravi, e il Patto per il Lavoro per l’Emilia Romagna, illustrato dall’assessore al Lavoro Patrizio Bianchi. 

   

venerdì 28 giugno 2019  04:28 

Anche nella terza edizione, come nelle precedenti, la Regione Marche accompagnerà questo festival di solidarietà perché fin dal primo anno è fermamente convinta che i valori che ispirano RisorgiMarche sono quelli giusti: cammino insieme, condivisione, coscienza ambientale e volontà di valorizzare i luoghi colpiti attraverso la visibilità che la buona Musica sa assicurare.

Ecco le date annunciate da Neri Marcorè e Giambattista Tofoni:

INIZIO CONCERTI ORE 16:30 - INGRESSO LIBERO

  • 11 luglio Nek a Poggio S. Romualdo (Apiro e Fabriano)
  • 15 luglio a Dosso Valonica (Gagliole – San Severino) concerto “a sorpresa“
  • 18 luglio Tosca a Piani di Monte Torroncello (Camerino, Sefro, Serravalle di Chienti).
  • 21 luglio Pacifico e Marcorè sui prati di Monte Fraitunno (Montefortino – Montemonaco)
  • 28 luglio torna Edoardo Bennato alle Piane di Monte Gemmo (Castelraimondo, Esanatoglia, Fiuminata e Pioraco).
  • 30 luglio Marco Mengoni in località Fontanelle ( Amandola , Bolognola, Sarnano)
  • 2 agosto a Spelonga (Arquata del Tronto) di nuovo un concerto a sorpresa.
  • 7 agosto Vinicio Capossela a Macereto (Pievetorina- Valfornace- Ussita – Visso). 

In sinergia con il progetto europeo Crowd4Roads, come nello scorso anno Regione Marche vi invita ad utilizzare l'app SmartRoadSense per contribuire al monitoraggio della condizione delle strade e ad utilizzare prassi di car pooling / trip sharing (condivisione delle auto) mentre vi recate alle mete dei concerti.

Per maggiori informazioni: consulta i canali social o il sito risorgimarche.it

   

venerdì 28 giugno 2019  04:26 

E’ on line il bando per i Comuni marchigiani (scadenza 31 luglio 2019) con risorse per 230mila euro che stabilisce le modalità per la realizzazione delle fermate del trasporto pubblico locale su gomma nelle aree SAE (soluzioni abitative di emergenza) del sisma, oltre che il programma e l’accesso ai finanziamenti. 

Ulteriori informazioni sono reperibili al link: http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Infrastrutture-e-Trasporti/Infrastrutture-stradali#15543_In-breve

   

mercoledì 26 giugno 2019  05:37 

“Questa mattina abbiamo incontrato i sindaci del cratere del sisma per illustrare i contenuti del decreto “sblocca cantieri” convertito in legge. Poche purtroppo le novità in positivo e molti i provvedimenti utili non applicati. La speranza è che il governo prenda coscienza del fatto che con quello che ci è stato dato fino ad oggi non andiamo da nessuna parte. Continuiamo ad avere strumenti farraginosi per affrontare quella che è un’emergenza straordinaria ed è davvero difficile ascoltare il grido dei sindaci disarmati rispetto a quello che c’è da fare e all’impegno che ancora serve per uscire dalle difficoltà."

Queste le parole del presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli oggi al termine del Comitato istituzionale per l’attività di ricostruzione post sisma.

   

mercoledì 19 giugno 2019  02:05 

“Una domenica all’insegna della speranza, una presenza che deve smuovere le coscienze per imprimere un ritmo diverso alla ricostruzione”. È quanto ha detto il presidente della Regione, Luca Ceriscioli, commentando, con la stampa, la visita del Santo Padre alle popolazioni terremotate di Camerino.    

lunedì 3 giugno 2019  05:39 

“Assoluta necessità di approvare degli emendamenti sul sisma, richiesti dalle Regioni, per accelerare la ricostruzione”, a fronte di notizie che evidenziano il loro pressoché totale non accoglimento, da parte del Governo, nello Sblocca cantieri”. È quanto chiede il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, che, nel pomeriggio, ha inviato una lettera al presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, per sollecitare un suo intervento.