Text/HTML

Call us now
+123 456 7890

Attività Produttive

Contatti

P.F. Programmazione Integrata Commercio Cooperazione e Internazionalizzazione

Via Gentile da Fabriano, 9  - 60125 Ancona 

Mail : funzione.intercom@regione.marche.it

PEC: regione.marche.intercom@emarche.it

Internazionalizzazione

I processi di sviluppo economico si rafforzano anche grazie ad una vera e propria cultura dell’internazionalizzazione. Marche Trade nasce dalla volontà di fornire in modo snello e costante un insieme di informazioni sul tema commercio estero.

Il Servizio Internazionalizzazione della Regione Marche con questo nuovo blog apre un ulteriore dialogo con l'utente promuovendo attività strategiche, strumenti ormai imprescindibili e opportunità in anteprima. 

Una carrellata di statistiche sull'export, di articoli stampa e di interviste fatte ai nostri imprenditori presentano al visitatore il Madeinmarche a 360 gradi. Buona visione e navigazione.

Sprintmarche è il punto di riferimento informativo della Regione Marche che connette le IMPRESE con gli STRUMENTI e il NETWORK degli http://marchetrade.regione.marche.it/Sprint-Marcheoperatori istituzionali per l’INTERNAZIONALIZZAZIONE.

POR FESR MARCHE 2014-20. Asse 3. Az.9.1. Interv. 9.1.1 “Progetti strategici a guida regionale nei settori produttivi marchigiani per lo sviluppo di azioni coordinate di promozione sui mercati globali e/o per la realizzazione di interventi, di medio-lungo periodo, internazionalizzazione del prodotto e/o del processo”, bando 2017. 

Vai al Bando >>

DDPF n. 266 del 31/10/2017 

 - Allegato 1 

N.B. “ Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 13,00 del 11/12/2017 ”.



POR MARCHE FESR 2014-2020. Asse3. Az.9.2. Int. “sostegno al consolidamento dell’export marchigiano e allo sviluppo dei processi di internazionalizzazione”, bando 2016 a favore delle PMI marchigiane. 

Vai al Bando >>

DDPF n. 121 del 07/06/2017 - Proroga ammissibilità sostanziale delle domande

DDPF n. 204 del 11/09/2017 - Approvazione graduatoria PMI aggregate

DDPF n. 210/ACF del 13/09/2017 - Approvazione graduatoria PMI singole

Allegato 1 

DDPF n. 233 del 05/10/2017 - Proroga termini di rendicontazione

DDPF n. 251 del 17/10/2017 - Seconda proroga termini di rendicontazione

DDPF n. 259 del 24/10/2017 - Scorrimento graduatoria PMI singole

 - Allegato 1 

DDPF n. 319 del 11/12/2017 - Termini per la rendicontazione delle spese 

DDPF n. 78 del 28/03/2018 - Proroga termini per la rendicontazione delle spese


 

POR MARCHE FESR 2014-2020. Asse3. Az.9.2. Int. “Sostegno al consolidamento dell’export marchigiano e allo sviluppo dei processi di internazionalizzazione” - Bando 2llegato 1016 a favore dei Consorzi per l’internazionalizzazione.

Vai al Bando >>


DDPF n.107 del 31/05/2017 - Approvazione graduatoria

DDPF n. 181 del 03/08/2017 - Proroga termini di rendicontazione

  - Allegato A)


L’attuale contesto economico impone all'interno del dibattito sulle nuove politiche industriali da adottare, un riposizionamento strategico – competitivo soprattutto per quanto concerne le azioni di innovazione ed internazionalizzazione per le imprese, così come di qualificazione dell’offerta di servizi tecnologici avanzati con particolare riferimento a specifiche aree di crisi e settori produttivi in sofferenza.

In particolare, rispetto a politiche industriali pregresse basate per lo più su progettualità spesso di corto respiro, ora si avverte l’esigenza di accrescere la competitività internazionale del tessuto imprenditoriale ed economico regionale, favorendo la maggiore inclusione delle PMI nei processi economici globali di scambio di prodotti, di materie prime, di semilavorati e di know-how.

Oltre all’obiettivo di incrementare le percentuali di export delle nostre produzioni locali va evidenziata la necessità di accrescere le capacità manageriali nelle PMI, al fine di favorire approcci di internazionalizzazione più strutturati come la costituzione di partnership sia con omologhe imprese, sia con fornitori di input tecnologici avanzati, basate sullo scambio di know-how legato al saper fare tecnico ed ai nuovi input tecnologici delle innovative frontiere della conoscenza.

Si tratta di valorizzare il patrimonio di conoscenze legate alla manualità così come alle capacità di design e di combinazione dei diversi elementi costitutivi dei nuovi prodotti con il gusto e l’armonia tipicamente italiani, attraverso il sostegno agli investimenti in ricerca e innovazione, in design e sapere tecnico, in qualità di prodotto e in qualificazione delle risorse umane e delle competenze tecniche e manageriali.

In questa ottica, con DGR n. 178 del 07/03/2016, è stato approvato lo schema dell’ Accordo Quadro tra Regione Marche, Federlegno Arredo e Confindustria Marche.

Attraverso tale Accordo, le Parti promuovono il rinnovamento del distretto “Legno – Arredo” della Regione Marche nell’ambito di un quadro nazionale di politica industriale del settore ed attraverso un “Progetto Strategico del Sistema Abitare” di tipo strutturale, che possa diventare un progetto pilota ed un modello di intervento nel contesto delle politiche industriali.

In termini di valutazione delle opportunità del Sistema e delle strategie e modalità operative da mettere in atto per entrare in questi nuovi scenari internazionali, è stata istituita, in attuazione dell’art.3 del citato Accordo, con Decreto del Dirigente della P.F. Programmazione Integrata, Commercio, Cooperazione e Internazionalizzazione n. 106 del 31 maggio 2017, una Cabina di Regia come sede permanente di confronto, costituita dai rappresentanti delle Parti e delle 7 relative strutture tecnico-operative di riferimento, al fine di definire in modo condiviso le linee, gli indirizzi e le azioni che si svilupperanno all’interno del Piano di Azione pluriennale in cui articolerà il Progetto Strategico del Sistema Abitare.

La Cabina di Regia costituisce lo strumento che dovrà, nel contesto delle politiche industriali di settore, rafforzare le connessioni fra i diversi stakeholders pubblici e privati e promuovere la convergenza a livello nazionale e regionale verso policies e progetti condivisi di ampio respiro;  dovrà inoltre essere uno strumento idoneo per agevolare e incentivare i rapporti istituzionali e le progettualità tra tutti i portatori di proposte cogenti di programmazione strategica e di  pianificazione e favorirne il mutuo coordinamento; dovrà inoltre proporre iniziative sia ordinarie sia straordinarie a carattere operativo e tecnico-scientifico.

In questa fase, al fine di poter raggiungere gli obiettivi di cui sopra sono state elaborate le seguenti linee strategiche a livello Regionale che mirano a raggiungere un triplice obiettivo:

a) Sviluppare e sperimentare una strategia efficace di approccio ai mercati internazionali per le imprese della filiera del legno-arredo;

b) Sostenere le strategie aziendali di promozione internazionale delle imprese attraverso un approccio metodologico strutturato, con focus particolare sui mercati emergenti;

c) Sviluppare la cultura di innovazione delle imprese della filiera del legno-arredo attraverso un percorso guidato nell'innovazione e certificazione di prodotto.

DOCUMENTAZIONE 

 - DDPF 74 del 26/03/2018 - Sistema Abitare  Bando 2018  

 - DDPF 75 del 26/03/2018  - Integrazione e rettifiche al bando di accesso

 - DDPF 112 del 05/04/2018 - Rettifiche al bando di accesso

 - Allegati 

 

CONTATTI

 - Luigino Marcozzi - 071 806 2219 - luigino.marcozzi@regione.marche.it