Marche Promozione

Regione Marche -Best in travel 2020
CLUSTER CULTURA-Famiglie al museo

CLUSTER CULTURA-Famiglie al museo

RUSSIA Mosca - Fiera Mitt 2019

RUSSIA, Mosca- Fiera Mitt 2019

Press tour nelle Marche di giornalisti cinesi

Press tour nelle Marche di giornalisti cinesi


Blog

giovedì 21 novembre 2019

Dal 14 Febbraio al 14 Marzo 2020, la mostra "Raffaello Sanzio: Una Mostra Impossibile"  sarà a Bruxelles presso “The Square – Brussels Convention Center, au Mont des Arts”.

per Saperne di più >>

invito all'apertura della Mostra a Bruxelles >>

Le opere di Raffaello esposte alla mostra >>

Dopo Bruxelles  la mostra sarà esposta in altre prestigiose capitali europee.

In particolare dal 16 al 27 Marzo 2020 al Parlamento Europeo a Bruxelles, dal 4 Aprile al 8 Maggo 2020 a Parigi presso la  Galerie Rue Joseph, dal 15 Maggio al 15 Giugno 2020 a Mosca presso Manege, poi a  Sofia presso il Museo Nazionale Arte Bulgara dal 20 Luglio al 12 Agosto, a seguire a Monaco di Baviera dal 18 Settembre al 15 Ottobre 2020 e si stanno pianificando date successive per Francoforte e Vienna. In Italia, è prevista l'esposizione delle opera dal 18 al 23 Agosto a Rimini al meeting di Comunione e Liberazione e dal 1al 10 Settembre a Monza in occasione del Gran Premio di Formula 1.

La mostra, ideata e curata da Renato Parascandolo e con la direzione scientifica di Ferdinando Bologna recentemente scomparso, presenta 45 dipinti di Raffello - compreso l’affresco de La Scuola di Atene - riprodotti in scala 1:1 e riuniti insieme, permettendo così di ammirare in un unico allestimento opere disseminate in 17 paesi diversi, un’impresa che non riuscì nemmeno allo stesso artista.
Una carriera folgorante quella di Raffaello, morto a soli 37 anni, che la mostra racconta affiancando riproduzioni di opere provenienti dai maggiori musei del mondo con l’obiettivo di rivolgersi prevalentemente ai giovani e a quanti non frequentano abitualmente i musei e le esposizioni d’arte, permettendo a un pubblico vasto e allargato di avvicinarsi ai più grandi autori della storia dell’arte - in questo caso a Raffaello - e portare i visitatori alla scoperta di un territorio ricco di fascino, storia e tradizioni culturali ed eno-gastronomiche, partendo proprio da Urbino, città natale di Raffaello Sanzio, nonché Patrimonio Unesco.
La mostra costituisce quindi un volano strategico di promozione del territorio marchigiano attraverso incontri con la stampa dei paesi esteri ospitanti e workshop con i tour operator esteri che avranno la possibilità di incontrare gli operatori marchigiani, pertanto un’occasione strategica di far conoscere le Marche nell’anno delle Celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Raffaello.