News

martedì 7 febbraio 2017  12:48 
Troppi ritardi e gravi inadempienze della ditta per le stalle provvisorie allestite fino a questo momento. La Regione, dopo l’apertura di una commissione d’inchiesta, ha predisposto gli atti per la risoluzione del contratto con la ditta che ha realizzato le tensostrutture fino a questo momento. I restanti lavori saranno affidati alla seconda ditta nella graduatoria della gara di appalto gestita esclusivamente dalla Regione Lazio. E’ stato inoltre richiesto l’intervento del Comando della Forestale e dell’Arma dei Carabinieri. Il termine di ultimazione dei lavori per la seconda ditta sarà fissato secondo un cronoprogramma.