Infrastrutture e Trasporti

Comunicati Stampa

28/06/2024

ANCONA INTERNATIONAL AIRPORT, REGIONE MARCHE E CONFAPI INDUSTRIA ANCONA PROTAGONISTI DI UNA GIORNATA EVENTO CON VOLI IN GIORNATA E INCONTRO ISTITUZIONALE CON IL VICE PRESIDENTE REGIONE LOMBARDIA

Ancona, 28 giugno 2024 - Dall’Aeroporto di Ancona Raffaello Sanzio alla capitale italiana del business: Ancona International Airport Spa, Regione Marche e Confapi Industria Ancona hanno organizzato una giornata a Milano con imprenditori e giornalisti, per diffondere la conoscenza del volo diretto a/r Ancona-Milano-Ancona con la compagnia aerea Sky Alps. I partecipanti hanno avuto modo di apprezzare la comodità di usufruire di partenza/rientro nel capoluogo marchigiano nell’arco di mezza giornata, ottimizzando il tempo dedicato al viaggio, e a un prezzo inferiore alle più comuni soluzioni di viaggio. “L’idea è nata durante una cena organizzata da Confapi ad Ancona nelle scorse settimane, con un gruppo di imprenditori -, ha spiegato Michele Montecchiani, Direttore di Confapi Industria Ancona. - Il titolare di una nostra azienda associata mi ha chiamato alle 19:30 per confermarmi che ci avrebbe raggiunto di lì a poco, pur essendo partito con un volo per Milano la stessa mattina: era appena rientrato all’Aeroporto delle Marche. Parlandone con gli altri imprenditori al tavolo, abbiamo pensato quale opportunità interessante fosse poter usufruire di un volo a/r in giornata su Milano. Per questo motivo abbiamo voluto organizzare una trasferta da Ancona, per divulgare la comodità di un viaggio che, senza necessità di pernottamenti fuori, consente di trascorrere un’intera giornata di lavoro a Milano per incontri, fiere, corsi di aggiornamento, appuntamenti con i clienti, per poi rientrare a casa in serata. Ho condiviso l’idea sia con Alexander D’Orsogna, Amministratore Delegato di Ancona International Airport, sia con la Regione Marche, e con loro poi abbiamo organizzato l’iniziativa. L’evento è stato anche occasione di networking tra imprenditori e relazioni istituzionali, grazie all’incontro con la delegazione di Confapi Milano e con il Vice Presidente della Regione Lombardia Marco Alparone al Palazzo della Regione”.“Riteniamo che la sinergia e la collaborazione siano sempre un'ottima chiave per promuovere le iniziative sul territorio. In quest'ottica va l'iniziativa promossa insieme a Confapi Marche e all'Aeroporto che vuole promuovere l'opportunità del volo di continuità, che ricordo essere un servizio pubblico sostenuto da Governo e Regione – ha affermato il Presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli. “L’obiettivo è quello di superare l’isolamento e favorire il collegamento veloce delle Marche con i principali snodi nazionali e, di conseguenza, anche su scala internazionale per tutti i cittadini, per i turisti ed in particolar modo per le imprese che per essere competitive devono potersi connettere con facilità al resto del mondo ed essere facilmente raggiungibili. Ben vengano dunque giornate come questa organizzata oggi, volte a promuovere questa preziosa opportunità di collegamento”.Alexander D’Orsogna, Amministratore Delegato di Ancona International Airport: “Abbiamo accolto immediatamente la proposta del Direttore di Confapi Industria Ancona, Michele Montecchiani, in quanto crediamo fermamente nell’utilità del collegamento con Milano Linate, soprattutto per il traffico business. I voli di continuità territoriale su Milano, Roma e Napoli rappresentano una grande opportunità per l’intero territorio della regione Marche. Stiamo lavorando fianco a fianco con la compagnia aerea per fornire un servizio di qualità ai nostri passeggeri. Oltretutto ora da Milano Linate è possibile raggiungere il centro di Milano in meno di un quarto d’ora grazie a un collegamento diretto con la metro”.Presenti alla giornata con il Vice Presidente della Regione Lombardia Marco Alparone: Alexander D’Orsogna Amministratore Delegato di Ancona International Airport; Giorgio Giorgetti, Presidente Confapi Marche e titolare di Automa Srl; Mauro Barchiesi, Presidente Confapi industria Ancona e Amministratore Delegato di Bora Spa; Michele Montecchiani, Direttore di Confapi Industria Ancona; Dante Damiani, Presidente Confapi Pesaro e Amministratore unico presso CHEMICAL NPK Facility Service S.r.l; Giandonato Zaccaro, Vice Presidente Confapi Pesaro e Amministratore unico Pad Project s.r.l., oltre al Presidente Confapi Milano, Avv. Nicola Spadafora, Cosimo Cannizzo, Vice Presidente Confapi Milano; Serena Giovine, Pres. ConfapiD Milano; Enea Filippini Direttore Confapi Lombardia; e Andronaco Eros, Presidente Fondazione IDI Istituto Dirigenti Italiani.