Benvenuti nel nuovo sito 

dell'Osservatorio Diseguaglianze nella Salute

Osservatorio Diseguaglianze Salute

L'Osservatorio sulle Diseguaglianze nella Salute (ODS) è inserito nelle attività dell'Agenzia Regionale Sanitaria (ARS) della Regione Marche e dal 2000 si occupa di:

-Condizioni di salute degli immigrati;

-Assistenza sanitaria, organizzazione dei servizi;

-Diritto alla salute e accesso alle cure necessarie per i gruppi più svantaggiati (particolarmente  popolazione immigrata e femminile);

-Aspetti culturali: formazione interculturale partecipata degli operatori del SSR (sanitari e amministrativi);

-Mediazione interculturale.

Eventi più recenti

TRA ACCOGLIENZA ED ESCLUSIONE: PER UN INTERVENTO COMPETENTE SULLE VULNERABILITÀ DEI MIGRANTI

PIATTAFORMA GOTOMEETING

SCARICA QUI IL PROGRAMMA DETTAGLIATO

SCARICA I MATERIALI DEL CORSO

La dimensione della vulnerabilità e del disagio mentale dei migranti forzati e dei minori stranieri non accompagnati, non solo di coloro ospitati nei centri di prima e seconda accoglienza, ma anche e soprattutto dei cosiddetti “irregolari” e dei “transitanti”, non gode da sempre di una politica di cura e riabilitazione adeguata e competente. 

Le modifiche normative introdotte dai “decreti sicurezza” dell’ottobre 2018 hanno pesantemente aggravato un sistema dell’accoglienza già deficitario e perennemente “emergenziale”, determinando un aumento di “irregolari presenti” sul territorio italiano e marchigiano, con pesanti conseguenze “umane” e gravi ricadute sociali e sanitarie.

Il workshop si propone di affrontare una disamina dei problemi di salute e specificamente di quella mentale e di avviare una riflessione ed un confronto con altre realtà, per realizzare una strategia complessiva di intervento sul territorio, individuando, attraverso uno sguardo ed un approccio metodologico di tipo etnopsi e transculturale, possibili percorsi per la dotazione di un modello operativo di psichiatria territoriale che possa rispondere in maniera adeguata ai bisogni esistenti. 

 

Natale Losi - Critica del trauma

2 aprile 2020 ore 17.00

La Scuola di Psicoterapia Etno*Sistemico*Narrativa - ETNOPSI organizza un incontro in diretta streaming con Natale Losi

In questo tempo così critico, fortemente “sconvolto" nel quotidiano e nelle capacità progettuali, la Scuola Quadriennale di Psicoterapia Etno-Sistemico-Narrativa di Roma, propone un incontro online con il direttore Natale Losi, che ci proporrà spunti di riflessione e ipotesi di reazione costruttiva a questo momento storico attraverso la presentazione del suo nuovo libro "Critica del trauma. Modelli, metodi ed esperienze etnopsichiatriche”.

Nelle prospettiva di Losi questo difficilissimo momento causato dall’epidemia può essere paragonato a un enorme trauma collettivo.

"I traumi dovrebbero essere letti come eventi ai quali individui e collettività possono rispondere facendo uso della loro peculiare memoria sociale, elaborando cioè proprie narrazioni terapeutiche". (da Critica del trauma – N. Losi).

L'incontro con l'autore si terrà il 2 Aprile 2020 alle ore 17.00 e si potrà partecipare seguendo la diretta sulla pagina Facebook "Etno Psi".