Categorie

Tag

cig
FSE
GAL
IGP
ITS
LSU
oss
PAI
PSR
r&S
SIL
UE
venerdì 15 dicembre 2017  12:44 

Le Marche sono la prima Regione ad adottare CROWD4ROADS, il sistema di monitoraggio partecipativo dello stato delle strade.
La rete stradale è un bene pubblico di grande valore e uno dei massimi fattori di sviluppo socio-economico. 

La Regione Marche partecipa ad un progetto europeo di innovazione sociale coordinato dall'Università di Urbino, che coinvolge attivamente i cittadini e gli enti locali nella salvaguardia della rete stradale e nella riduzione dell'impatto ambientale del trasporto su strada.

Il progetto, chiamato CROWD4ROADS, sfrutta gli accelerometri dei cellulari di chi viaggia in auto per tenere costantemente sotto controllo lo stato di usura delle strade, per averne un quadro sempre aggiornato che consenta di ottimizzare gli interventi di manutenzione. Al tempo stesso, CROWD4ROADS incentiva il car-pooling, la condivisione di automezzi privati per effettuare spostamenti coordinati al fine di ridurre costi ed emissioni.

Il 22 dicembre, alle ore 10:00, il prof. Alessandro Bogliolo, coordinatore del progetto europeo, terrà un webinar in diretta streaming per illustrare ai cittadini, alle pubbliche amministrazioni e alla stampa le finalità del progetto e per mostrare come e perchè partecipare al progetto. 

Per accedere all’evento e per ulteriori informazioni è disponibile la pagina http://www.regione.marche.it/Crowd4Roads#Webinar L'evento sarà inoltre trasmesso in streaming sulla piattaforma youtube all'indirizzo https://youtu.be/FAZ867-ON8g

   

venerdì 15 dicembre 2017  12:01 
giovedì 14 dicembre 2017  07:34 

Ad agosto erano state realizzate tutte le stalle, i fienili e i Mapre (moduli provvisori per gli allevatori) richiesti dagli allevatori; da settembre sono state ultimate anche le segnalazioni di aziende che inizialmente volevano realizzare in autonomia le strutture. È la sintesi del lavoro svolto dalla Regione e dal Consorzio di bonifica delle Marche (Cbm) a favore delle attività agricole delle zone terremotate, presentata in occasione della conferenza stampa del 13/12.    

mercoledì 13 dicembre 2017  03:23 

47 milioni e 986 mila euro è l’investimento previsto dal secondo Stralcio delle Opere Pubbliche per la provincia di Fermo. 

Il piano è stato illustrato oggi durante il Comitato istituzionale provinciale per l’attività di ricostruzione post sisma riunitosi nella sala della provincia a partire dalle 9,30. 

All’incontro erano presenti i Primi Cittadini, e l’assessore al Bilancio Fabrizio Cesetti. 

Sono pianificati stanziamenti per 12 scuole, 6 municipi e 24 opere pubbliche, di queste 6 sono fuori dal cratere. Una attenzione particolare andrà ai comuni più danneggiati: Amandola e Montefortino. Si raggiunge così l’obbiettivo dell’integrale finanziamento di edifici scolastici e comuni. 

All’ordine del giorno, oltre all’approvazione del secondo Stralcio delle Opere Pubbliche, una discussione sulle modifiche al D.L. 189/2016 che contiene le misure a favore delle popolazioni terremotate. 

Sono stati forniti anche approfondimenti sulle infrastrutture per la banda ultra larga e sulla rendicontazione sulle attività di Protezione Civile svolte ad oggi.

   

mercoledì 13 dicembre 2017  03:08 

Aiuti alle assunzioni IN REGIME DI ESENZIONE ai sensi del Reg. (UE) n. 651/2014, per le imprese che assumono tirocinanti dell’area marchigiana del cratere e/o che lavoravano in realtà economico produttive, ubicate nella zona del cratere, di cui alla DGR n. 456/2017 ed al successivo DDPF di attuazione n. 155/SIM/2017 e s.m. i.

 

Vai all'AVVISO PUBBLICO

   

mercoledì 13 dicembre 2017  02:18 

277 milioni e 996 mila euro è l’investimento previsto dal secondo Stralcio delle Opere Pubbliche per la provincia di Macerata. 

Il piano è stato illustrato ieri durante il Comitato istituzionale provinciale per l’attività di ricostruzione post sisma, riunitosi alle 15.30, nella Sala Convegni dell’ERAP. All’incontro erano presenti i Primi Cittadini, il presidente della Provincia Pettinari e l’assessore alla Protezione Civile Angelo Sciapichetti. 

Sono pianificati stanziamenti per 31 scuole, 27 municipi e 59 opere pubbliche. Ai comuni più danneggiati è rivolta particolare attenzione con l’erogazione di contributi per 29 opere. Si raggiunge così l’obbiettivo dell’integrale finanziamento di edifici scolastici e comuni. 

All’ordine del giorno, oltre all’approvazione del secondo Stralcio del Piano, una discussione sulle modifiche al D.L. 189/2016, che contiene le misure a favore delle popolazioni terremotate.

Si è provveduto anche a fornire approfondimenti sulle infrastrutture per la banda ultra larga e sulla rendicontazione sulle attività di Protezione Civile svolte fino ad oggi.

   

mercoledì 13 dicembre 2017  11:08 

La giunta regionale riunita lunedì 11/12 mattina a palazzo Raffaello ha assistito in diretta streaming alla cerimonia di conferimento della Medaglia d'oro al Valore Civile al Dipartimento della Protezione Civile da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. 

L’onorificenza rappresenta il segno tangibile di riconoscenza nei confronti di tutte le componenti del Servizio Nazionale per l'attività svolta in occasione dei terremoti che dall’agosto 2016 hanno colpito il centro Italia e la Regione Marche è stata rappresentata nel comitato operativo nazionale in qualità di rappresentante delle Regioni per l’emergenza sanitaria nazionale. 

   

mercoledì 6 dicembre 2017  10:05 

La 13^ Giornata delle Marche, edizione 2017, dal titolo 

Le Marche, l’Italia e l’Europa, uniti e solidali nel tempo del cambiamento
 
si svolgerà presso il Teatro dell'Aquila di Fermo,
domenica 10 dicembre 2017, alle ore 16.30

Conduce
Marco Frittella, giornalista RAI

Saluto di Paolo Calcinaro, Sindaco di Fermo
Saluto di Juan Pedro Brandi, Associazioni dei Marchigiani in Argentina

Intervento del Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli

Cerimonia di consegna del Picchio d'Oro 2017 a Neri Marcorè
Consegna del Premio Presidente della Regione Marche alla Lega del Filo d'Oro

Nicola Piovani in concerto "Omaggio alle Marche"

 

 

per partecipare all'evento iscriversi qui:

http://www.regione.marche.it/Giornata-delle-Marche