Categorie

lunedì 26 giugno 2017  03:54 

Il 70% della indennità di risultato dei dirigenti regionali dipenderà dal conseguimento degli obiettivi legati alla ricostruzione post sisma in base ad un cronoprogramma stabilito e a criteri precisi e misurabili. Solo se verranno centrati i risultati legati al terremoto i dirigenti potranno conseguire indennità anche su altri obiettivi. 

   

domenica 25 giugno 2017  04:13 

Continua il lavoro della Regione Marche per la delocalizzazione delle attività produttive, economiche e commerciali.

Nella giornata di venerdì chiusa la programmazione delle attività produttive di Camerino.

Complessivamente i Comuni che hanno chiesto di delocalizzare sono 39.

   

giovedì 22 giugno 2017  08:28 

Ammonta ad un totale di 1.087.252,75 tonnellate la quantità di macerie definitiva stimata dal Piano di rimozione macerie regionale su un totale di 53 Comuni interessati che hanno predisposto i loro piani di rimozione. Le tonnellate rimosse fino ad ora sono circa 71 mila. Tre i territori provinciali interessati: la provincia di Ascoli Piceno con 563.663 tonnellate di macerie su 15 Comuni; la provincia di Macerata con 482.438,75 tonnellate di macerie su 33 Comuni; la provincia di Fermo con 41.151 tonnellate su 5 Comuni.   

mercoledì 21 giugno 2017  08:06 

Una nuova app che permette di consultare le “opportunità per il territorio” censite nell'omonima sezione del sito istituzionale della Regione Marche www.regione.marche.it.

Ideata dalla PF Informatica e crescita digitale della Regione Marche, su richiesta dell’assessore al Lavoro, alla formazione e all’Istruzione Loretta Bravi, costituisce un modo semplice ed immediato per essere sempre informati su: bandi di gara, bandi di finanziamento, opportunità di lavoro, interventi a sostegno dell’occupazione, corsi di formazione, apprendistato, dottorati di ricerca, avvisi e più in generale notizie rilevanti relativi ai 20 temi di interesse regionale, inclusi i settori istruzionel formazione e lavoro.

“Il nostro obiettivo – spiega l’assessore Bravi – è favorire in ogni modo e forma possibile, utilizzando gli strumenti più all’avanguardia, l’incontro tra la domanda e l’offerta per quanto riguarda il mercato del lavoro, la formazione professionale, i tirocini. Questa nuova app è quindi dedicata a tutti i giovani e meno giovani che sono in cerca di occupazione e alle imprese marchigiane, allo scopo di rendere sempre più facilmente accessibili le informazioni e le opportunità che li riguardano, sia in termini di posti di lavoro che di risorse a loro disposizione per progetti ed iniziative a sostegno dell’occupazione e della formazione”.

L’app permette inoltre di filtrare i contenuti solo per specifici temi di interesse rispetto a tutti quelli di azione regionale e di salvare nei “preferiti” le notizie per poterle rivedere anche successivamente, quando non si è connessi ad Internet.

Al momento l’app è disponibile su Google Play per smartphone e tablet Android.