produzione integrata
2 post(s)
mercoledì 11 novembre 2020  17:23 

Si riapre il bando della filiera per la produzione di energia da biomasse forestali con  3,9 milioni a disposizione grazie al Piano di sviluppo rurale. E’ quanto prevede la delibera proposta dal vicepresidente e assessore all’Agricoltura Mirco Carloni e approvata ieri dalla giunta come concordato al tavolo politico strategico del 27 ottobre con le rappresentanze del settore.

“Abbiamo a disposizione risorse residue dai precedenti  bandi 2019-2020 – spiega Carloni – e riteniamo quindi opportuno procedere con l’attivazione di un nuovo bando annualità 2021 a sostegno di nuovi progetti integrati. Beneficiari dei contribuiti sono le “filiere”, intese come raggruppamenti di imprenditori agricoli e forestali, loro associazioni e imprese (di lavorazione, trasformazione, commercializzazione del legno, quelle commerciali di prodotti legnosi, quelle di produzione e utilizzazione dell’energia prodotta). I vantaggi dell’aggregazione spaziano dalla certezza della vendita del legname alla stabilità dei prezzi; dalla valorizzazione delle produzioni forestali alla qualificazione ambientale del territorio (a seguito delle cure agronomiche e forestali necessarie per l’utilizzo economico dell’area boscata); dalla formazione degli addetti alla  ricaduta occupazionale su tutto l’entroterra”.

I 3,9 milioni sono così suddivisi:

-    Formazione € 50.000
-    Viabilità rurale e forestale € 800.000
-    Aiuti all'avviamento di attività imprenditoriali per attività extra-agricole nelle zone rurali € 400.000
-    Investimenti strutturali nelle PMI per lo sviluppo diattività non agricole. Azione 1 -Produzione di energia € 1.100.000
-    Investimenti per la trasformazione e commercializzazione dei prodotti forestali € 850.000
-    Sostegno a progetti pilota e per lo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie € 230.000
-    Costituzione di aggregazioni tra produttori di biomassa forestale € 500.000

Per quanto riguarda i criteri e le modalità attuative generali sulla base dei quali emanare il bando, restano fermi quelli già applicati per il bando annualità 2019 e per entrambe le scadenze dell’annualità 2020. Il soggetto richiedente i contributi di filiera del Psr deve quindi essere una associazione di qualsiasi natura giuridica, costituita da due o più soggetti dei quali almeno la metà rappresentata da produttori di biomassa forestale da alberi o boschi vegetanti nelle Marche. Deve garantire capacità amministrativa, indicando le figure professionali impiegate. Risultare iscritta all’anagrafe delle aziende agricole e, eventualmente, alla Camera di commercio delle Marche. Nell’ambito societario, il potere decisionale deve rimanere in capo agli imprenditori agricoli e forestali.

   

mercoledì 11 novembre 2020  17:16 

Un contributo fino a 500 euro per attivare una connettività a banda ultra larga e dotarsi di tablet o personal computer. A poterlo richiedere, da lunedì 9 novembre, sono le famiglie con ISEE inferiore a 20 mila euro. Una misura – approvata dal Ministero dello Sviluppo Economico con Decreto 7 agosto 2020 “Piano voucher sulle famiglie a basso reddito” – che rientra nel Progetto Banda Ultra Larga (BUL), nell’ambito della Strategia nazionale dedicata allo stesso tema, per facilitare l’accesso ai servizi digitali dei cittadini, a partire da quelli con più difficoltà.

Consulta la mappa delle offerte Risultati indagine conoscitiva offerte BUL Marche operatori

   

mercoledì 11 novembre 2020  12:35 

Con Decreto del Dirigente del Servizio Politiche Agroalimentari n. 598 del 10 novembre 2020 è stata prorogata la scadenza per la presentazione delle domande di sostegno per i bandi relativi alla Sottomisura 7.4 Operazione A “Investimenti nella creazione, miglioramento o ampliamento di servizi locali di base e infrastrutture - Area Interna Alto Maceratese” e alla sottomisura 7.5.A ” Investimenti in infrastrutture ricreazionali per uso pubblico e per informazioni turistiche - Area Interna Alto Maceratese”.

   

mercoledì 11 novembre 2020  10:07 

La SUAM, in qualità di Soggetto aggregatore della Regione Marche, provvede alle acquisizioni di beni e servizi, in modalità aggregata, per le stazioni appaltanti del territorio attraverso la stipula di Convenzioni ai sensi dell’art. 26 Legge n. 488/99 e s.m.i

   

mercoledì 11 novembre 2020  10:05 

Sul sito della Regione Marche sono disponibili le graduatorie per il sostegno ai progetti di qualità (Categoria A) di rilevanza regionale promossi da organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale, di cui all’Avviso Pubblico DDPF 105 del 01/10/2019.

Le graduatorie e la relativa documentazione sono reperibili ai seguenti link

http://www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Bandi?id_7590=2559

http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Sociale/Terzo-settore#15854_Avviso-pubblico-2019-Terzo-Settore-ADV-APS

   

mercoledì 11 novembre 2020  09:58 

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 3656 tamponi: 2067 nel percorso nuove diagnosi e 1589 nel percorso guariti.

I positivi sono 702 nel percorso nuove diagnosi (154 nella provincia di Macerata, 177 nella provincia di Ancona, 86 nella provincia di Pesaro-Urbino, 82 nella provincia di Fermo, 182 nella provincia di Ascoli Piceno e 21 da fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (133 casi rilevati), contatti in setting domestico (179 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (203 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (11 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (28 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (6 casi rilevati), contatti in setting scolastico/formativo (9 casi rilevati), screening percorso sanitario (8 casi rilevati). Per altri 125 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

   

martedì 10 novembre 2020  15:34 

In arrivo 1,5 milioni di euro di aiuti a favore degli allevamenti bovini da carne con linea “vacca-vitello” per l’emergenza Covid-19, finanziate dalla Regione Marche con le risorse del Psr (Programma di sviluppo rurale 2014 – 2020).

A partire da lunedì 16 novembre gli allevatori interessati potranno presentare le domande per accedere ai contributi in conto capitale (a fondo perduto) che potranno arrivare a 7 mila euro per ciascuna impresa. Il sostegno è riservato alle aziende marchigiane che adottano questa forma di allevamento sostenibile, dove il vitello resta con la madre fino allo svezzamento ed è nutrito essenzialmente con il suo latte (poi integrato con erba e fieno).

Il bando è consultabile e scaricabile a questo indirizzo: https://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Agricoltura-Sviluppo-Rurale-e-Pesca/Bandi-di-finanziamento/id_8293/3920

   

martedì 10 novembre 2020  13:36 

Con Decreto n. 203 del 25.09.2020 la Stazione Unica Appaltante della Regione Marche, in qualità di Soggetto aggregatore, ha provveduto ad aggiudicare la gara europea a procedura aperta per l'affidamento, tramite Accordo Quadro, della fornitura di materiali e dispositivi per emergenza Covid-19 destinati agli Enti del SSR della Regione Marche e all’Ente Regione Marche, a poco meno di due mesi dal decreto d’avvio della procedura stessa.

   

martedì 10 novembre 2020  10:00 

Con Decreto del Dirigente del Servizio Politiche Agroalimentari n. 591 del 06/11/2020 è stato approvato il bando della Sottomisura 21.1 – Operazione A) "Sostegno alle aziende agricole agrituristiche, alle fattorie didattiche e all’agricoltura sociale, particolarmente colpite dalla crisi di COVID–19".

   

martedì 10 novembre 2020  09:57 

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 2608 tamponi: 1425 nel percorso nuove diagnosi e 1183 nel percorso guariti.

I positivi sono 504 nel percorso nuove diagnosi (134 nella provincia di Macerata, 102 nella provincia di Ancona, 70 nella provincia di Pesaro-Urbino, 40 nella provincia di Fermo, 141 nella provincia di Ascoli Piceno e 17 da fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (81 casi rilevati), contatti in setting domestico (106 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (141 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (11 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (24 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (8 casi rilevati), contatti in setting scolastico/formativo (9 casi rilevati), screening percorso sanitario (6 casi rilevati) e 1 rientro da altra regione. Per altri 117 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

   

martedì 10 novembre 2020  09:34 

Con Decreto del Dirigente del Servizio Politiche Agroalimentari n. 596 del 09/11/2020 è stato approvato il bando della Sottomisura 21.1 Operazione B) “Sostegno alle aziende agricole che allevano bovini da carne con linea vacca-vitello”.

   

lunedì 9 novembre 2020  18:09 

La Regione Marche stanzia 5 milioni di euro del Psr (Programma di sviluppo rurale) per sostenere gli agricoltori colpiti dalla crisi causata dal Covid-19. Beneficiarie sono le aziende agricole agrituristiche, le fattorie didattiche e le attività di agricoltura sociale che hanno subito cali di fatturato a seguito della pandemia. I contributi “una tantum”, senza criteri di selezione delle domande, potranno arrivare a 7 mila euro. “Forniamo un sostegno economico agli imprenditori agricoli penalizzati dalle chiusure e dalle restrizioni alla circolazione delle persone che hanno causato un blocco delle attività per diversi mesi e la contestuale disdetta delle prenotazioni ricevute prima della diffusione del contagio - evidenzia il vicepresidente Mirco Carloni, assessore all’Agricoltura – La concessione dell’aiuto sarà legata alla sola stima della perdita di fatturato che dovrà risultare superiore a mille euro”. Le domande potranno essere presentate, a partire da giovedì 12 novembre, attraverso la piattaforma Siar. La perdita di fatturato delle attività agrituristiche e delle fattorie didattiche sarà correlata ai singoli servizi offerti (ospitalità, somministrazione alimenti e bevande, attività formative, servizi sportivi), mentre quella dell’agricoltura sociale ai servizi educativi erogati.

   

lunedì 9 novembre 2020  13:21 

Con Decreto del Dirigente del Servizio Politiche Agroalimentari n. 587 del 06 Novembre 2020 è stata prorogata per la seconda volta la scadenza per la presentazione delle domande di sostegno per i bandi relativi alla Sottomisura 7.4 Operazione A “Investimenti nella creazione, miglioramento o ampliamento di servizi locali di base e infrastrutture - Area Interna Ascoli Piceno” e alla sottomisura 7.5.A ”Investimenti in infrastrutture ricreazionali per uso pubblico e per informazioni turistiche - Area Interna Ascoli Piceno”.

   

lunedì 9 novembre 2020  10:58 

In programma per il 10 e 11 Novembre 2020 il tradizionale appuntamento con l’evento nazionale di recruiting “International Career & Employers’ Day”, organizzato da EURES Italia, in concomitanza con la Settimana europea delle competenze professionali.