Categorie

Tag

News

giovedì 28 novembre 2019  11:46 

SCHEDA SINTETICA BANDO

 

OBIETTIVI E FINALITA’

L’obiettivo dell’intervento è quello di incrementare la progettualità, la qualità e la sostenibilità degli investimenti in ricerca industriale e sviluppo sperimentale negli ambiti definiti dalla strategia di specializzazione intelligente (domotica, meccatronica, manifattura sostenibile e salute e benessere), al fine di potenziare la competitività e la capacità di attrazione del sistema produttivo regionale. In particolare, la Regione Marche intende valorizzare le competenze e le conoscenze presenti sul territorio, rafforzando la collaborazione e la sinergia tra imprese, anche attraverso la creazione, il consolidamento e la proiezione internazionale di reti di ricerca. Inoltre, coni il presente intervento, la Regione Marche intende agevolare il trasferimento delle tecnologie nei processi produttivi, potenziando la qualificazione professionale del capitale umano attraverso l’attrazione e l’assorbimento nelle imprese di ricercatori, giovani talenti,  laureati o diplomati tecnici ed apprendisti in alta formazione e ricerca.

 

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono partecipare al bando le Micro, Piccole, Medie e Grandi imprese  

 

DOTAZIONE FINANZIARIA E LINEE DI INTERVENTO

La dotazione finanziaria disponibile è pari a 13.500.000,00 euro derivanti dal POR MARCHE FESR 2014-2020.

Il bando prevede due linee di intervento:

 

Linea di intervento 1

La linea di intervento 1 riguarda progetti presentati in forma singola da start up innovative  e da PMI innovative, così come risultanti dal registro speciale della Camera di Commercio.

La dotazione assegnata a questa linea di intervento è pari a € 4.500.000,00.

Il costo complessivo del progetto ammesso alle agevolazioni dovrà essere superiore a 100.000,00 euro fino ad un massimo di 600.000,00 euro

 

Linea di intervento 2

La linea di intervento 2 riguarda progetti presentati da filiere tecnologico-produttive di imprese.

La dotazione assegnata a questa linea di intervento è pari a € 9.000.000,00.

Il costo complessivo del progetto ammesso alle agevolazioni dovrà essere superiore a 400.000,00 euro fino ad un massimo di 1.500.000,00  euro.

 

Le modalità di partecipazione, l’intensità dell’aiuto, ed i criteri di valutazione dei progetti sono stati stabiliti con DDPF n.293/IRE del  22/11/2019

 

La domanda di partecipazione al bando può essere presentata a partire dalle ore 10:00 del 12/12/2019  ed entro e non oltre le ore  13:00 del 12/02/2020.