ATIM - Agenzia per il Turismo e per l'Internazionalizzazione delle Marche

Let's Marche
Let's Marche
Let's Marche
Let's Marche
Let's Marche
Let's Marche
Let's Marche
Let's Marche

Quick links

Gli atti dell'Atim sono disponibili al seguente link:

Amministrazione Trasparente

I bandi e i concorsi Atim sono disponibili al seguente link:

Bandi e Concorsi Atim 

News

Turismo: da domani il bando da 250mila euro a sostegno degli Iat

lunedì 3 giugno 2024  04:33 
Sarà pubblicato domani 4 giugno il bando dal valore di 250mila euro a sostegno degli Iat (Uffici informazione e accoglienza turistica). L’obiettivo è di assicurare la piena operatività dei Centri/Punti IAT a valenza sovracomunale attraverso l’utilizzo di personale professionalmente qualificato che garantisca adeguati periodi e orari di apertura degli stessi.
L’Assessorato al Turismo, delega del Presidente della Regione, ritiene importante che gli uffici IAT si caratterizzino sempre più come porte di accesso alle destinazioni, facendo da front office informativo per il turista ma anche da punto di raccordo tra l’azione regionale, le politiche di accoglienza turistica dei Comuni di comprensorio e l’azione dei sistemi locali per il turismo.   

Potenza Picena, Mic-Regione Marche: “Apertura straordinaria del Giardino di Villa Buonaccorsi”

lunedì 27 maggio 2024  03:58 
Il Ministero della Cultura e la Regione Marche comunicano la prossima riapertura straordinaria di una porzione del Giardino di Villa Buonaccorsi, incantevole residenza settecentesca di inestimabile valore storico-culturale, acquisita al patrimonio dello Stato a seguito dell’esercizio del diritto di prelazione esercitato nel 2022 da parte del Ministero della Cultura. La prima apertura è prevista per il 20 giugno, a cui seguiranno ulteriori date a giugno e luglio, in vista della successiva e definitiva riapertura del Giardino al pubblico una volta conclusi i lavori necessari. Le aperture straordinarie sono fortemente volute per consentire la fruizione del Giardino ai cittadini anche in questa fase, con l'ampliamento graduale degli spazi di fruibilità del sito man mano che i lavori di restauro e manutenzione verranno completati. Gli ingressi avverranno per il momento a piccoli gruppi con le modalità che verranno concordate tra gli uffici ministeriali e regionali, i quali hanno già attivato un tavolo tecnico interistituzionale dove individuare le modalità più opportune e compatibili con lo stato degli interventi in corso   

Al via il bando per l’innovazione d’impresa nelle reti del turismo e per lo sviluppo di prodotti turistici

lunedì 27 maggio 2024  03:53 

Finanziare progetti d’impresa volti ad offrire servizi e prodotti innovativi capaci di attrarre ed incentivare la domanda turistica, anche in un’ottica di sostenibilità e di destagionalizzazione, collegati ad uno o più gruppi tematici. Questa la finalità del bando regionale in partenza, rivolto a micro, piccole e medie imprese qualificabili come imprese turistiche, in forma singola o aggregata tra loro o con imprese appartenenti ad altri settori, coerentemente con la proposta progettuale presentata.

   

Approvato il Programma per lo sport 2024

mercoledì 22 maggio 2024  02:20 

Previste misure importanti per la riqualificazione degli impianti di proprietà pubblica tramite interventi di potenziamento delle attrezzature sportive

   

Aperto da oggi il Bando Accoglienza 2024: oltre 4 milioni per i progetti e gli eventi nei Comuni

lunedì 20 maggio 2024  03:22 
Come annunciato nei giorni scorsi, è disponibile da oggi lunedì 20 maggio il bando della Regione Marche finalizzato al miglioramento della qualità dell’offerta turistica regionale ed alla promozione del territorio attraverso il sostegno ai progetti territoriali per l’accoglienza. La dotazione finanziaria complessiva è di 4,2 milioni di euro (fondi regionali), alla quale si aggiungeranno ulteriori fondi derivanti dal Fondo unico nazionale per il turismo. Il provvedimento si rivolge soprattutto ai Comuni ed agli enti pubblici territoriali ma anche ad Associazioni, enti e fondazioni (escluse le Politiche e Bancarie), Enti ecclesiastici civilmente riconosciuti.
La volontà della Regione e in particolare del Presidente e assessore al Turismo è quella di creare nelle Marche un sistema di accoglienza al passo con le nuove tendenze e le nuove esigenze dei visitatori che sappia mettere in evidenza tutta l’eccellenza e la qualità che il territorio è in grado di offrire in termini di attrazioni e servizi. Tra i criteri di valutazione dei progetti sono stati quindi inseriti: la valenza dell’iniziativa in termini di valorizzazione dell’offerta turistica delle Marche, la durata dell’evento, il valore in termini di destagionalizzazione, la storicità della manifestazione; la progettualità condivisa, la presenza di sito internet, pagina web e pagina social dedicati all’evento, un budget destinato alle attività di promozione dell’evento attraverso media a diffusione nazionale e/o internazionale, la programmazione biennale.   

Turismo, 4 milioni per il bando Accoglienza, al via da lunedì 20 maggio

venerdì 17 maggio 2024  02:31 
Sarà pubblicato lunedì prossimo 20 maggio il Bando Accoglienza rivolto principalmente ai Comuni e finalizzato al miglioramento della qualità dell’offerta turistica regionale ed alla promozione del territorio attraverso il sostegno di progetti territoriali per l’accoglienza. La dotazione finanziaria complessiva è di 4,2 milioni di euro, di fondi regionali, alla quale si aggiungeranno ulteriori fondi derivanti dal Fondo unico nazionale per il turismo.
Per la Regione Marche e in particolare per il Presidente e assessore al Turismo, l’accoglienza turistica è uno dei principali strumenti in grado di trasformare una semplice vacanza in un viaggio esperienziale capace di imprimere nel turista un ricordo positivo, di trasmettere le nostre tradizioni locali, di animare il territorio per tutto l’arco dell’anno e di attivare, di conseguenza, una delle forme pubblicitarie più efficaci, il “passaparola”. L’intento del bando è dunque quello di sostenere la realizzazione nel territorio marchigiano di azioni capaci di valorizzare i territori promuovendone il patrimonio, le tipicità, la cultura, l’enogastronomia e di incrementare le presenze turistiche italiane ed estere, migliorando ed innalzando il sistema dell’accoglienza turistica regionale. Per la prima volta il Bando Accoglienza permette anche una forma biennale di domanda per favorire una maggiore programmazione.   

Bandiere blu: con la new entry Porto Sant’Elpidio salgono a 19 i vessilli sulla costa marchigiana

martedì 14 maggio 2024  03:36 
Grazie al nuovo vessillo conquistato da Porto Sant’Elpidio salgono a 19 le Bandiere Blu che sventoleranno questa estate sulle coste marchigiane. Questa mattina come ogni anno, la Fee (Foundation for Environmental Education) ha reso note le località italiane che per il 2024 potranno fregiarsi del prestigioso riconoscimento, che tiene conto della qualità
delle acque di balneazione ma anche della pulizia delle spiagge e dei servizi offerti.
I Comuni marchigiani che nel 2024 hanno ottenuto la Bandiera Blu sono quindi: Gabicce Mare, Pesaro, Fano, Mondolfo-Marotta, Senigallia, Ancona-Portonovo, Sirolo, Numana, Porto Recanati, Potenza Picena, Civitanova Marche, Porto San Giorgio, Porto Sant’Elpidio, Fermo, Altidona, Pedaso, Cupra Marittima, Grottammare e San Benedetto del Tronto.   

Volley, in Regione la Yuasa Battery Grottazzolina da poco promossa in Superlega

mercoledì 8 maggio 2024  06:11 

Visita in Regione questo pomeriggio per la Yuasa Battery Grottazzolina. La squadra di pallavolo maschile è reduce da un importante risultato ottenuto appena due settimane fa: la promozione in Superlega per la prima volta nella storia della società e, per la prima volta della storia della pallavolo italiana, di una realtà di 3000 abitanti come il paese fermano.

   

Anche quest’anno le Marche partner  Fise nel Concorso ippico  “Piazza di Siena”, l’evento piu’ glamour della Capitale

mercoledì 8 maggio 2024  04:40 
Le Marche tornano sul prestigioso palcoscenico internazionale di Piazza di Siena per farsi conoscere sempre meglio oltre i confini italiani. Anche quest’anno, dopo l’esordio di successo dell’edizione 2023, la Regione partecipa infatti come partner della Fise (Federazione italiana sport equestri), alla 91° edizione del Concorso internazionale di salto ostacoli di Piazza di Siena a Roma che, dal 22 al 26 maggio, porterà il gotha dell’equitazione mondiale a Villa Borghese tra arte, design e architettura sostenibile a impatto zero.
Le Marche avranno la preziosa occasione di presentare tutta l’eccellenza dei prodotti regionali che saranno gli ingredienti, accompagnati dai vini marchigiani, della cena di gala del 25 maggio alla quale interverrà il Ministro dell’Agricoltura. Una curiosita’: lo scorso anno nell’occasione sono state stappate ben 2.772 bottiglie di etichette marchigiane per un parterre di ospiti di altissimo livello. Novità di questa edizione, la Regione offrirà un soggiorno nelle Marche alla squadra vincitrice della Coppa delle Nazioni Intesa Sanpaolo di Piazza di Siena 2024 con l’intento di promuovere il territorio nell’ambiente di questi grandi campioni.