ATIM - Agenzia per il Turismo e per l'Internazionalizzazione delle Marche

Let's Marche
Let's Marche
Let's Marche
Let's Marche
Let's Marche
Let's Marche
Let's Marche
Let's Marche

Quick links

Gli atti dell'Atim sono disponibili al seguente link:

Amministrazione Trasparente

I bandi e i concorsi Atim sono disponibili al seguente link:

Bandi e Concorsi Atim 

News

lunedì 27 maggio 2024

Finanziare progetti d’impresa volti ad offrire servizi e prodotti innovativi capaci di attrarre ed incentivare la domanda turistica, anche in un’ottica di sostenibilità e di destagionalizzazione, collegati ad uno o più gruppi tematici. Questa la finalità del bando regionale in partenza, rivolto a micro, piccole e medie imprese qualificabili come imprese turistiche, in forma singola o aggregata tra loro o con imprese appartenenti ad altri settori, coerentemente con la proposta progettuale presentata.

Il bando ha una dotazione finanziaria pari a € 3.000.000,00 di cui: € 1.000.000,00 destinati a progetti presentati in forma singola e € 2.000.000,00 destinati a progetti di rete.

La realizzazione di progetti che inneschino reali e duraturi processi di sviluppo dell’offerta turistica e che facilitino la fruizione dell’esperienza vacanza, incrementando la riconoscibilità di un territorio, migliorando e innovando il sistema di accoglienza locale, incentivando la sostenibilità e la destagionalizzazione, diventa un obiettivo prioritario della strategia di sviluppo regionale del settore, come è evidenziato anche dal presidente regionale con delega al Turismo.

La Regione intende infatti sostenere la creazione di reali prodotti turistici costituiti da servizi innovativi e da proposte integrate di turismo esperienziale realmente alla portata del turista, da commercializzare sui mercati nazionali ed internazionali, capaci di rispondere in maniera efficace alle esigenze del mercato turistico attuale.

Questa misura è volta, inoltre, ad incentivare e premiare progetti di sviluppo locale e regionale allo scopo di valorizzare le sinergie trasversali tra imprese, portatori di interessi, enti e operatori del territorio in ottica turistica, mediante la creazione di prodotti turistici collegati a uno o più gruppi presentati dalle imprese turistiche singolarmente o in rete tra loro.

La Regione Marche ha già riconosciuto e promosso alcuni gruppi tematici, che fanno da direttrice per l’aggregazione di progettualità di sviluppo locale e regionale in ottica turistica ma per questo bando potranno essere riconosciuti ulteriori reti tematiche, anche legate al territorio, e ambiti di intervento innovativi.

Il turismo, infatti, non essendo un settore economico-produttivo autonomo, deve a sua volta potere attingere e combinare altri settori non solo economici, come la cultura, la natura e l’ambiente. La pianificazione strategica per il settore turistico spinge quindi verso una logica di sistema che metta in connessione fra loro i diversi settori (turismo, enogastronomia, cultura, artigianato, sport o natura), e che sviluppi un’offerta turistica che sia il risultato di una catena di valore che coinvolge i diversi attori territoriali in un’azione integrata che rappresenti nel suo insieme un vero e proprio prodotto turistico.

Il bando si chiuderà il 10 ottobre 2024 per permettere la massima partecipazione delle imprese per le quali il contributo concedibile sarà pari al 50% dell’ammontare complessivo delle spese ammissibili effettivamente sostenute nel limite massimo di € 100.000,00 per i progetti presentati da imprese in forma singola e di € 300.000,00 per i progetti presentati da imprese in forma associata. Il minimale di spesa ammissibile, per i progetti presentati da imprese in forma singola è di € 40.000,00, e per i progetti presentati da imprese in forma associata è di € 120.000,00.