Appuntamenti

giovedì 20 giugno 2019  10:21 

Presentazione

 

Ostilità e linguaggi feroci verso le minoranze generano rancore e sofferenza e, per questo, sono un ostacolo alla convivenza pacifica e civile.

Fare accoglienza ai profughi significa fare salute per tutta la collettività e prevenire il “loro” ed il “nostro” disagio, per poter sviluppare insieme condizioni di vita libera.

E’ con questa visione che il Servizio Sanitario della Regione Marche (Osservatorio sulle Diseguaglianze nella Salute / ARS Marche) sta lavorando per migliorare la propria capacità di prendersi cura della sofferenza psichica di chi, scappando dalla fame, dalle guerre, dai disastri ambientali e dalle persecuzioni, chiede di essere accolto nel nostro Paese.

La conoscenza del contesto normativo - opportunità e vincoli -  in cui si va ad operare è di fondamentale importanza.

Il partenariato oltre all’ASUR Marche, è costituito da On The Road Onlus, dalla Cooperativa Sociale Nuova Ricerca Agenzia Res, dalla Cooperativa Sociale Vivere Verde che, impegnate nel territorio nell’accoglienza dei migranti con disagio psichico e degli “esclusi” in condizioni di vagabondaggio sociale, sono in grado di apportare al Progetto un importante contributo per la presa in carico e la valorizzazione delle competenze dei migranti e per favorire l’accesso alle “opportunità” territoriali, a beneficio dell’intera comunità.

 

Scarica il volantino fronte/retro >>>

ISCRIZIONI

Per motivi organizzativi e di capienza della sala vi chiediamo di iscrivervi seguendo il link qui sotto. Le iscrizioni chiuderanno il 26 giugno p.v.  

http://www.vivereverdeonlus.it/fare-accoglienza-e-garantire-salute/

(SI CONSIGLIA DI APRIRE IL LINK CON UN BROWSER DIVERSO DA INTERNET EXPLORER)