Statistica

Contatti

Posizione di Funzione Performance e Sistema Statistico

Dirigente
Stefania Baldassari

Segreteria Tel: 0718064470

Email: funzione.performancestatistico@regione.marche.it

Posta Elettronica Certificata: regione.marche.statistica-cge@emarche.it

Programma Statistico Regionale - PSR

Il Programma Statistico Regionale delle Marche (PSR) trova la sua principale fonte normativa nell’art. 6 della L.R. n.6 del 29/03/1999 (legge istitutiva del Sistema Statistico Regionale – SISTAR), nell’ambito della quale è individuato come lo strumento per la programmazione delle attività di tutti i soggetti del SISTAR, necessarie a produrre il patrimonio statistico regionale; a livello nazionale, il riferimento normativo principale è il decreto legislativo n. 322 del 22 settembre 1989, che ha istituito il Sistema Statistico Nazionale (SISTAN). La predisposizione del PSR, come del resto l’insieme dei compiti delineati nella L.R. n. 6, spetta alla struttura competente in materia statistica che, secondo la vigente organizzazione regionale, è la P.F. Sistemi Informativi Statistici e di Controllo di Gestione (SIS). Nella predisposizione del Programma Statistico Regionale per il triennio 2015-2017 si è fatto particolare riferimento agli esiti del percorso sperimentale svolto per il triennio 2008-2010, di cui alla DGR 1090/2008, e all’esigenza di adeguare l’impianto definitivo dell’azione di programmazione statistica alle recenti evoluzioni della normativa in materia di trattamento di dati personali a fini statistici e di sistema statistico nazionale. Esso, oltre a fornire il quadro degli adempimenti che la Regione è tenuta ad assolvere in attuazione del PSN, delinea la programmazione rivolta a produrre informazioni statistiche utili sia alla collettività del territorio marchigiano, sia alla programmazione e monitoraggio degli obiettivi prioritari della Governance. Il Programma Statistico Regionale è realizzato mediante piani attuativi annuali sottoposti all’approvazione della Giunta regionale.

Il Programma Statistico Regionale delle Marche (PSR) trova la sua principale fonte normativa nell’articolo 6 della legge regionale 29 marzo 1999, n. 6 (legge istitutiva del Sistema Statistico Regionale – SISTAR), nell’ambito della quale è individuato come lo strumento per la programmazione delle attività di tutti i soggetti del SISTAR, necessarie a produrre il patrimonio statistico regionale; a livello nazionale, il riferimento normativo principale è il decreto legislativo 6 settembre 1989, n. 322, che ha istituito il Sistema Statistico Nazionale (SISTAN).

 

... leggi il documento completo: delibera consiliare

Il Piano Attuativo 2015, approvato con DGR n. 230 del 30/03/2015, contiene per ciascun settore di interesse/competenza del sistema regionale l’elenco delle attività statistiche da realizzare nell’anno di riferimento e le relative schede tecniche descrittive. Le schede tecniche sono differenziate secondo la tipologia di attività statistica e comprendono descrizione, obiettivi, modalità di attuazione, soggetti coinvolti, prodotti e relativa modalità di diffusione, eventuale trattamento di dati personali e di dati personali sensibili o giudiziari. Infatti anche l’utilizzo dei dati per fini statistici è soggetto al rispetto della normativa sul trattamento di dati personali e nel caso essi contengano anche dati sensibili o giudiziari la Regione, ai sensi del Regolamento Regionale 1/2007, è tenuta a richiedere preventivamente il parere del Garante per la protezione dei dati personali. La programmazione 2015 non contiene trattamenti di dati sensibili e giudiziari, a parte quelli già previsti dal PSN, già autorizzati dal Garante.

 

Per accedere alle schede tecniche:  schede piano attuativo

Il Piano Attuativo 2016, approvato con DGR n. 925 del 08/08/2016, contiene per ciascun settore di interesse/competenza del sistema regionale l’elenco delle attività statistiche da realizzare nell’anno di riferimento e le relative schede tecniche descrittive. Le schede tecniche sono differenziate secondo la tipologia di attività statistica e comprendono descrizione, obiettivi, modalità di attuazione, soggetti coinvolti, prodotti e relativa modalità di diffusione, eventuale trattamento di dati personali e di dati personali sensibili o giudiziari. Infatti anche l’utilizzo dei dati per fini statistici è soggetto al rispetto della normativa sul trattamento di dati personali e nel caso essi contengano anche dati sensibili o giudiziari la Regione, ai sensi del Regolamento Regionale 1/2007, è tenuta a richiedere preventivamente il parere del Garante per la protezione dei dati personali. La programmazione 2016 non contiene trattamenti di dati sensibili e giudiziari, a parte quelli già previsti dal PSN, già autorizzati dal Garante.

 

Per accedere alle schede tecniche:  schede piano attuativo 2016

Il Piano Attuativo 2017, approvato con DGR n. 884 DEL 31/07/2017, contiene per ciascun settore di interesse/competenza del sistema regionale l’elenco delle attività statistiche da realizzare nell’anno di riferimento e le relative schede tecniche descrittive. Le schede tecniche sono differenziate secondo la tipologia di attività statistica e comprendono descrizione, obiettivi, modalità di attuazione, soggetti coinvolti, prodotti e relativa modalità di diffusione, eventuale trattamento di dati personali e di dati personali sensibili o giudiziari. Infatti anche l’utilizzo dei dati per fini statistici è soggetto al rispetto della normativa sul trattamento di dati personali e nel caso essi contengano anche dati sensibili o giudiziari la Regione, ai sensi del Regolamento Regionale 1/2007, è tenuta a richiedere preventivamente il parere del Garante per la protezione dei dati personali. La programmazione 2017 non contiene trattamenti di dati sensibili e giudiziari, a parte quelli già previsti dal PSN e già autorizzati dal Garante.

Per accedere alle schede tecniche: schede piano attuativo 2017