domenica 31 dicembre 2023  14:23 
25 views

La Giunta Regionale con Delibera n°2062 del 28 dicembre 2023 vigente 2018/2023 accorda la proroga del Piano di Controllo regionale del Cinghiale di cui alla DGR n° 645/2018 e successive modificazioni.

Con la stessa DGR si accorda la proroga del Piano di Controllo del Piccione Domestico di cui alla DGR n 1598/2018.

Le proroghe in oggetto resteranno valide sino all’adozione del nuovo Piano di controllo regionale che dovrà recepire quanto previsto dal “Piano Straordinario per la Gestione e il contenimento della fauna selvatica di cui all’art. 19-ter legge 157 del 1992” emanato il 1° luglio 2023 dal Ministero dell’Ambiente.

Tale Piano rappresenta lo strumento di indirizzo attraverso il quale le regioni debbono elaborare i piani di controllo della fauna interferente con le attività dell’uomo.

Considerato che dal 2022 si sono manifestati in Italia i primi casi di Peste Suina Africana, la Regione prima di avviare il piano di controllo ha dovuto attendere gli indirizzi dettati dal nuovo quadro normativo.

Pertanto sino ad approvazione dei nuovi piani di controllo resteranno vigenti le misure operative già definite con i Piani di Controllo del Cinghiale e del Piccione Domestico.

 

Apri il link per leggere il testo integrale

 

Settore Politiche Faunistico Venatorie ed Ittiche SDA PU