News

martedì 21 maggio 2024  09:38 

La Collegiata di Sant'Urbano 

 

Sono stati affidati i lavori per la ricostruzione della Collegiata di Sant’Urbano, principale chiesa di Apiro, in provincia di Macerata. A curare la gara l’Arcidiocesi di Camerino-San Severino Marche, che è il soggetto attuatore dell’intervento.

Si tratta di un monumento particolarmente rilevante per la comunità locale, la cui riparazione post sisma è frutto della sinergia tra la stessa Arcidiocesi, Ministero della Cultura, Regione ed Ufficio Speciale Ricostruzione.

La ricostruzione della Collegiata di Sant’Urbano ha un importo di 750.000 euro, di cui oltre 520.000 euro per i lavori di restauro, ristrutturazione e consolidamento. Di notevole importanza storica e artistica, è stata edificata negli anni ’30 del XVII secolo.

È nota anche per la “stanza del tesoro” nella sacrestia, che conserva arredi lignei del 1774 e una raccolta di quadri, paramenti sacri, candelieri, croci in bronzo dorato e busti di santi. Questo tesoro è custodito dietro una robusta porta di ferro con tre chiavi, e sebbene abbia subito riduzioni nel tempo, resta di grande valore.