Opportunità per il territorio

venerdì 22 dicembre 2017  10:25 

Le Marche sono la prima Regione ad adottare CROWD4ROADS, il sistema di monitoraggio partecipativo dello stato delle strade.
La rete stradale è un bene pubblico di grande valore e uno dei massimi fattori di sviluppo socio-economico. 

La Regione Marche partecipa ad un progetto europeo di innovazione sociale coordinato dall'Università di Urbino, che coinvolge attivamente i cittadini e gli enti locali nella salvaguardia della rete stradale e nella riduzione dell'impatto ambientale del trasporto su strada.

Il progetto, chiamato CROWD4ROADS, sfrutta gli accelerometri dei cellulari di chi viaggia in auto per tenere costantemente sotto controllo lo stato di usura delle strade, per averne un quadro sempre aggiornato che consenta di ottimizzare gli interventi di manutenzione. Al tempo stesso, CROWD4ROADS incentiva il car-pooling, la condivisione di automezzi privati per effettuare spostamenti coordinati al fine di ridurre costi ed emissioni.

Il 22 dicembre, alle ore 10:00, il prof. Alessandro Bogliolo, coordinatore del progetto europeo, terrà un webinar in diretta streaming per illustrare ai cittadini, alle pubbliche amministrazioni e alla stampa le finalità del progetto e per mostrare come e perchè partecipare al progetto. 

Per accedere all’evento e per ulteriori informazioni è disponibile la pagina http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Agenda-Digitale/Crowd4Roads#Webinar-22/12/2017.

L'evento sarà inoltre trasmesso in streaming sulla piattaforma youtube all'indirizzo https://youtu.be/FAZ867-ON8g

   

Redazione redazione@regione.marche.it host