Paesaggio, Territorio, Urbanistica, Genio Civile

I contenuti di questa sezione sono disponibili sul sito web
dell'Autorità di bacino distrettuale dell'Appennino Centrale


La cartografia allegata all’adozione del PAI AGG 2016 (DCI n. 68 del 08/08/2016) è stata aggiornata a seguito delle modifiche introdotte:
- dai tavoli tecnici e dalla conferenza programmatica
- da singoli atti di modifica del PAI VIGENTE, successivi all’adozione del PAI AGG 2016

Lo strato informativo PAI AGG 2016 ss.mm. è consultabile mediante:
- link al Web GIS, sul quale è possibile attivare/disattivare i layer di interesse all’interno del gruppo PAI: PAI-AGG2016-ss-mm
- accesso open data ai dati vettoriali di frane/esondazioni e valanghe in formato OGC (wms e wfs) con i vari software GIS, tra i quali ad es. l’open source QGIS. Le modalità di accesso agli open data sono riportate in fondo alla presente pagina.

Sia nel visualizzatore che nel servizio wms è riportato il riferimento all’ultimo atto normativo di aggiornamento. Per atti e cartografie relative a modifiche su singole aree PAI, successive alla data indicata nel WebGIS o nel wms consultare il sito web dell’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Centrale.

Le tavole cartografiche in pdf del PAI AGG 2016 adottato nel 2016 non sono quindi più attuali ma sono comunque reperibili dai link riferiti al Decreto 49/2016 e sue successive modifiche e integrazioni, riportati nella seguente pagina

File GIS

I file GIS / vettoriali sono resi disponibili per promuovere la partecipazione degli interessati all'attività amministrativa e sono aggiuntivi e non sostitutivi agli elaborati ufficiali redatti dall’Ente competente.
L'Autorità di Bacino Distrettuale non potrà essere ritenuta responsabile per l'uso improprio della cartografia, come ad esempio la sovrapposizione dei poligoni su basi cartografiche differenti dalla CTR Marche (attualmente disponibile in Gauss/Boaga fuso est - Roma40, epsg:3004) o di dettaglio superiore alla scala 1:10.000, la conversione ad altri sistemi di riferimento, la modifica arbitraria dei poligoni, ecc..

Metadato del PAI disponibile nel Repertorio Nazionale dei dati Territoriali RNDT. Per la consultazione digitare “Autorita' di Bacino Regionale delle Marche” nella casella di ricerca dell'informazione geografica.

Accesso ai dati vettoriali: