Screening gratuito per studenti

piano vaccinazioni Regione Marche

Screening gratuito per gli studenti delle scuole superiori
Sabato 15 e Domenica 16 Gennaio

Sabato 15 e Domenica 16 Gennaio Regione Marche e Asur organizzano uno screening gratuito volontario per gli studenti delle scuole superiori delle Marche.
Saranno 15 le postazioni individuate nelle 5 Aree Vaste nelle quali si potrà avere accesso senza prenotazione, dove possibile in modalità Drive Through.

Ecco i punti tampone individuati per le due giornate:

 

Area Vasta 1
PESARO in via Lombardia,7 Sabato 15 Gennaio ore 14.30 - 19.30
FANO ex CODMA Via Tommaso Campanella, 1 Domenica 16 Gennaio ore 8 -13
URBINO Medicina Legale e del Lavoro in Via Sasso 70 Domenica 16 Gennaio ore 8 -13

Area Vasta 2
ANCONA PalaRossini in via Cameranense Domenica 16 Gennaio ore 8 - 20
FABRIANO Protezione Civile di Via fornaci, 108 Domenica 16 Gennaio 9 – 14
FALCONARA Pinacoteca Francescana in Piazza S.Antonio Domenica 16 Gennaio ore 14 - 18
JESI Zona Zipa - Via dell’Industria 9 Domenica 16 Gennaio ore 8,30 – 16,30
OSIMO PalaBaldinelli Via Striscioni 82 Domenica 16 Gennaio ore 9 – 15
SENIGALLIA Stadio Bianchelli Via Montenegro 21 Domenica 16 Gennaio ore 8 -13

Area Vasta 3
CIVITANOVA MARCHE Via San Constatino, piazzale COVID hospital Domenica 16 Gennaio ore 8.30 – 12.30
MACERATA - PIEDIRIPA - Via Teresa Noce 22 Domenica 16 Gennaio ore 8 – 14
MATELICA Sede Protezione Civile - Località Cavalieri Domenica 16 Gennaio ore 8.30 – 12.30

Area Vasta 4
FERMO Fermo Forum in via Giovanni Agnelli Domenica 16 Gennaio ore 8 -14

Area Vasta 5
ASCOLI PICENO Ospedale in via degli Iris Domenica 16 Gennaio ore 8 -14
SAN BENEDETTO DEL TRONTO Palazzetto dello Sport – Viale dello sport Domenica 16 Gennaio ore 8 – 14

 

 

News sul piano vaccinale:

giovedì 20 gennaio 2022  06:25 
Tornano gli open day del fine settimana, rivolti a cittadini over 18, per la somministrazione del vaccino antiCovid nelle cinque aree vaste delle Marche. Iniziative organizzate nell’ambito della campagna vaccinale in corso, che si prefigge di immunizzare entro il mese di gennaio gran parte della popolazione marchigiana. In queste settimane sono stati ampliati gli slot per la prenotazione online nei pvp di tutta la regione e molti cittadini si sono visti anticipare gli appuntamenti vaccinali grazie all’invio di SMS da parte di Asur.   
giovedì 13 gennaio 2022  01:00 
Nuovo record di vaccini nelle Marche. Ieri 12 gennaio sono state somministrate 19.618 dosi: 1.800 le prime, 1.843 le seconde e 15.975 le terze.
“Dopo il record di vaccini dell’11 gennaio ne abbiamo raggiunto uno più alto ieri – commenta l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini - . E’ la prova che la via da seguire è sempre la prenotazione nonostante la disponibilità di alcuni open day. Ieri sono partiti ben 7 mila sms a tutti quei soggetti col ciclo vaccinale in scadenza, che avevano una prenotazione assegnata per febbraio e marzo. Oggi il lavoro dell’Asur prosegue, così da dare una risposta a tutti i 60 mila marchigiani col green pass in scadenza. A questi ritmi siamo certi di raggiungere a gennaio tutti i 420 mila marchigiani che devono fare la terza dose”.   
mercoledì 12 gennaio 2022  01:59 
“L’11 gennaio abbiamo somministrato 19.012 dosi di vaccino, un vero record per le Marche”. Ad annunciarlo è l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini che prosegue: “Questo è stato possibile grazie al grande impegno del personale sanitario sempre in prima linea nonostante siano passati due anni dall’inizio della pandemia”. Intanto stamattina sono già partiti 2.300 sms a tutti quei soggetti col ciclo vaccinale in scadenza, 60 mila persone circa, che avevano una prenotazione assegnata per febbraio e marzo. Verranno ricontattati tutti al ritmo di circa 2 mila al giorno, per dare risposta a tutti i marchigiani in questa situazione.   
lunedì 3 gennaio 2022  06:49 

Il presidente della Regione, Francesco Acquaroli: “Abbiamo voluto fortemente organizzare un appuntamento di screening gratuito per i giovani studenti per garantire al meglio un rientro in classe in sicurezza dopo le Festività. Intendo per questo ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per offrire agli alunni e alla popolazione marchigiana questa opportunità e tutto il personale sanitario da quasi due anni in prima linea nella lotta alla pandemia”.