Entra in Regione  /  Centri Impiego  /  Informazioni sui servizi offerti dai cpi  /  Politiche attive legate al Reddito di Cittadinanza (RdC)

Politiche attive legate al Reddito di Cittadinanza (RdC)

Il Reddito di Cittadinanza è “una misura di contrasto alla povertà dal carattere universale, condizionata alla valutazione della condizione economica nonché all’attivazione dei beneficiari”.

Si tratta di un’azione destinata ai singoli o alle famiglie che vivono in una condizione di povertà e di disagio socio-lavorativo.

Il beneficiario tenuto agli obblighi (assenza di condizioni di esonero o esclusione previste dalla norma) viene preso in carico dal Centro per l’Impiego attraverso la stipula del Patto per il Lavoro.
Quest’ultimo è uno strumento finalizzato alla formalizzazione di un accordo col beneficiario, attraverso il quale l’operatore del CpI individua la “distanza” (profiling) dal Mercato del lavoro e conseguentemente programma, in accordo con l’utente, le politiche attive al fine di migliorare la sua occupabilità.

Per approfondire: www.redditodicittadinanza.gov.it/schede/dettaglio

Nella Regione Marche, l’RdC è normato dalla DGR consultabile al link: DGR0290_20.pdf