Turismo, Sport, Tempo Libero

Contatti

P.F. Turismo


Cfe PI. 80008630420
60125 ANCONA - ITALY
Via Gentile da Fabriano, 9
Telefono +39 071 806 2431
FAX +39 071 806 2154

PEC: regione.marche.funzioneCTC@emarche.it
 e-mail:
turismo@regione.marche.it
turismo.promozione@regione.marche.it
comunicazione.turismo@regione.marche.it

Operatori turistici, Imprese turistiche e Agenzie Viaggi


tour operator

La Giunta Regionale con DGR n. 1332 del 1/12/2014 ha approvato l’istituzione della banca dati OPERATORI TURISTICI INCOMING MARCHE(OTIM) e della banca dati CONSORZI, ASSOCIAZIONI, CONFEDERAZIONI TURISTICHE INCOMING MARCHE (CATIM).

Con la stessa DGR sono stati approvati i approvazione criteri per la partecipazione alle iniziative fieristiche e di promo– commercializzazione.

DGR 1322 del 1/12/2014

Modulistica Operatori turistici Incoming Marche 

Modulistica Consorsi e Associazioni Incoming Marche

 

Clicca qui per l'Elenco Operatori turistici e Agenzie Viaggio

Per aprire una Agenzia Viaggio o comunicare variazioni occorre presentare una richiesta allo Sportello unico Attività Produttive del comune secondo quanto definito ai sensi della legge regionale 9/2006 (Testo unico sul Turismo)

Tale comunicazione verrà inoltrata dal comune direttamente alla Regione Marche che procederà alla verifica dei requisiti e all'aggiornamento annuale dell'elenco delle agenzie viaggi operanti sul territorio regionale.

 

 

Modulo per l’iscrizione nell’elenco Regionale dei Direttori Tecnici di Agenzia di viaggi e turismo

Elenco delle agenzie viaggio (pubblicato sul BUR n.12 del 08/02/2018)

Elenco direttori tecnici  (pubblicato sul BUR n.12 del 08/02/2018)

AVVISO

La P.F. Turismo, Commercio e Tutela dei Consumatori, comunica che con Delibera di Giunta Regionale n.425 del 02/05/2016 è stata prorogata al 31/12/2017 la scadenza del rinnovo del quinquennio di classificazione delle strutture ricettive alberghiere e di quelle all'aria aperta.

Prodotti Turistici della Regione Marche

 

La Regione intende avviare un processo di qualità ed innovazione dei servizi turistici, coinvolgendo i gestori di strutture ricettive, strutture ristorative, stabilimenti balneari, terme/spa, centri benessere, centri convegni e teatri.


L’obiettivo è quello di incrementare i flussi turistici grazie ad un’offerta di servizi più specializzata e più rispondente ai bisogni del mercato, attraverso i Network di specializzazione dei servizi turistici a cui i gestori potranno volontariamente aderire tramite la sottoscrizione di un disciplinare di qualità: Family, Cultura, Trekking, Bike, Benessere, Business, Meeting, Motorbike, Wedding (in corso di predisposizione).

 

DGR 994/2014

DGR 1277/2017 

Di seguito la modulistica:

Destination Management System

E' possibile da parte del gestore della struttura ricettiva procedere in autonomia all'aggiornamento delle informazioni e dei servizi offerti dalla struttura anche in inglese, tedesco, spagnolo e francese sul portale www.turismo.marche.it e sui siti collegati (app, opendata, ecc) ed inserire l'indirizzo per la prenotazione delle stanze se la struttura dispone di un proprio sistema di booking on line.

 

All'Indirizzo dell'extranet per l'accesso al sistema e la modifica delle informazioni e delle foto:

http://extranet.turismo.marche.it

 

Richiedi le credenziali e la modulistica all'indirizzo e-mail dms.turismo@regione.marche.it

 

La struttura è specializzata per le Famiglie, per i Motociclisti, per il Trekking e per il business?

Aderisci ai network Family, Bike, Cultura, Trekking, Business, Meeting, Motorbike per offrire servizi specialistici alla tua clientela. 

informati qui

La struttura ha ottenuto il Marchio Ospitalità Italiana o è tua intenzione ottenere questa certificazione?

La Regione Marche valorizza le strutture di qualità e promuove la certificazione delle proprie strutture.

informati qui

 

Per aprire un'attività ricettiva alberghiera occorre presentare allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune in cui ha sede l'immobile una segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) ai sensi dell'articolo 19 della legge 7 agosto 1990, n. 241 Nella S.C.I.A. l’interessato deve dichiarare di possedere i requisiti necessari all’esercizio dell’attività, ossia:

 - il possesso in capo al titolare/gestore dei requisiti morali stabiliti dagli artt.11, 12 e 92 del T.U.L.P.S.; 

- l’iscrizione nel registro delle imprese di cui alla legge 29 dicembre 1993, n. 580 (Riordinamento delle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura);

 - il possesso dei requisiti obbligatori relativi al livello minimo di classificazione; 

- la rispondenza dello stato dei locali alle norme vigenti in materia urbanistica, edilizia e igienico-sanitaria;

- la sussistenza della specifica destinazione d’uso urbanistica dei locali sede dell’attività; 

- in caso di somministrazione di pasti e bevande, deve essere inoltre presentata la notifica sanitaria prevista per le imprese alimentari. 

 

Ogni successiva variazione degli elementi contenuti nella SCIA deve essere segnalata al Comune.

Di seguito il link alla modulistica da presentare allo Sportello Unico delle Attività Produttive (SUAP) di competenza:

Modulistica