Agricoltura Sviluppo Rurale e Pesca

Pesca Marittima e Acquacoltura

AVVISO

Nel rispetto delle disposizioni per il contenimento dell'emergenza epidemiologica da Covid-19, l'attività della P.F è assicurata tramite lavoro agile del personale.


Per la durata delle misure emergenziali non è possibile garantire la tempestiva protocollazione della corrispondenza cartacea. Si raccomanda pertanto di utilizzare la posta elettronica certificata, inviando ogni comunicazione al seguente indirizzo: regione.marche.economiaittica@emarche.it

 

Per informazioni, i numeri della Segreteria della P.F. Economia Ittica: 
071 806 3738  -  071 806 3605

 

I Funzionari della P.F. possono essere contattati ai seguenti indirizzi e-mail:

Artese Alessandra: alessandra.artese@regione.marche.it   (tel. 071 806 3949)

Candi Giacomo: giacomo.candi@regione.marche.it   (tel. 071 806 3201)

Coloccini Massimo: massimo.coloccini@regione.marche.it   (tel. 071 806 3794)

Cuicchi Matteo: matteo.cuicchi@regione.marche.it   (tel. 071 806 3561)

Gagliardini Anibaldi Laura: laura.gagliardini@regione.marche.it   (tel. 071 806 3688)

Marchesiello Vittorio: vittorio.marchesiello@regione.marche.it   (tel. 071 806 3784)

Mauro Guido: guido.mauro@regione.marche.it   (tel. 071 806 3417)

Savini Susanna: susanna.savini@regione.marche.it   (tel. 071 806 3738)

 

Il Dirigente

Pasquali Raffaele: raffaele.pasquali@regione.marche.it   (tel. 071 806 3547)

 

La ricezione del pubblico è limitata a situazioni di necessità non diversamente gestibili, previo appuntamento. 


La programmazione regionale della pesca è orientata alla gestione delle risorse ambientali, cercando di bilanciare le esigenze di produttività e modernizzazione del settore pesca con il rispetto dell'ambiente.
Attraverso gli strumenti predisposti dalla programmazione comunitaria, in particolare grazie al FEP (Fondo Europeo per la Pesca) per il settennio 2007/2013 e al FEAMP (Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca) per il settennio 2014/2020, la Regione è in grado di sostenere in modo concreto gli operatori del settore della pesca e dell'acquacoltura. La Regione inoltre amministra la concessione di autorizzazioni per tutto ciò che riguarda l'esercizio della pesca e dell'acquacoltura all'interno di aree del demanio marittimo.

 

Novità

29/01/2020

Nell’ambito della manifestazione "Seafood Expo Global", che si svolgerà a Bruxelles dal 21 al 23 aprile 2020, il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali rende disponibili, all’interno del padiglione istituzionale italiano, spazi espositivi dedicati alle aziende operanti nel settore della pesca e dell’acquacoltura.

Le aziende interessate, aventi sede nella Regione Marche, dovranno inviare il modulo “Adesione Aziende stand MIPAAF”, compilato in ogni sua parte e sottoscritto dal legale rappresentante, entro il termine del 24 febbraio 2020, esclusivamente tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: 
regione.marche.economiaittica@emarche.it

Ai fini della corretta protocollazione, nell’oggetto della PEC dovrà essere riportata la seguente dicitura: “Seafood Expo Global 2020 – domanda di partecipazione”.

La graduatoria delle istanze di partecipazione verrà formata secondo l’ordine cronologico di ricezione e verrà trasmessa al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Per ogni chiarimento è possibile fare riferimento alla Dott.ssa Alessandra Artese:
Email: alessandra.artese@regione.marche.it
Telefono: 071-8063949

 

Allegati:

Modulo Adesione Aziende Stand MIPAAF

Decreto Direttoriale 15/01/2020 n.725

 


01/09/2019

I prossimi 19 e 20 settembre si terrà presso il Palazzo Grandi Stazioni a Venezia la conferenza “Scenari futuri per la sostenibilità della pesca e dell’acquacoltura dell’Adriatico”, organizzata dalla Regione Veneto, partner del progetto DORY, di cui la Regione Marche è coordinatrice.

La conferenza rappresenta il punto d’arrivo del progetto DORY (finanziato dal Programma Interreg Italia-Croazia 2014- 2020) che, coinvolgendo enti istituzionali e di ricerca, ha promosso l’adozione di modelli di gestione comuni per la sostenibilità delle attività di pesca e acquacoltura e lo sviluppo di misure alternative nell’uso delle risorse nel bacino adriatico.

La Conferenza intende condividere le proposte e le raccomandazioni individuate dal partenariato di DORY per la gestione delle attività di pesca e acquacoltura con altre istituzioni europee e adriatiche, così come con tutti i portatori di interesse di tale settore, anche attraverso la conduzione di sessioni specifiche dedicate ai policy makers (19 settembre) e agli operatori (20 settembre).

Scarica l’agenda della conferenza:
AGENDA DORY FINAL CONFERENCE

Registrati al seguente link: https://docs.google.com/Registrazione

 


01/03/2019
D.L. 189/2016 convertito in L.299/2016 art.20 - DM 10/05/2018 - APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO per la concessione di contributi alle imprese, operanti nei settori pesca ed acquacoltura, che realizzino o abbiano realizzato, a partire dal 24 agosto 2016, investimenti produttivi nei comuni della Regione Marche colpiti dal sisma del Centro Italia

 

19/02/2019
PRIMO INNOVATION BROKERING PER IL SETTORE PICCOLA PESCA ED ACQUACOLTURA - 22 FEBBRAIO 2019 - “SALA ACCADEMIA” FIERA DELLA PESCA ANCONA


Programma della giornata - Innovation brokering
Scheda informativa - Innovation brokering

 

Avvisi Pubblici

 

D.D.P.F. 57/ECI del 12/10/2018

D.D.P.F. 57/ECI del 12/10/2018 - ALLEGATO

Avviso Pubblico per la concessione contributi per manifestazioni, convegni ed iniziative promozionali in materia di pesca e acquacoltura realizzate dai Comuni nel 2018

 


 

D.D.P.F. 40/ECI del 07/08/2018

Revoca in autotutela del D.D.P.F. 32/ECI del 20/07/2018 inerente l'emanazione dell'Avviso Pubblico per la concessione contributi per manifestazioni, convegni ed iniziative promozionali in materia di pesca e acquacoltura realizzate dai Comuni nel 2018

D.D.P.F. 32/ECI del 20/07/2018

D.D.P.F. 32/ECI del 20/07/2018  -  ALLEGATO

Avviso Pubblico per la concessione contributi per manifestazioni, convegni ed iniziative promozionali in materia di pesca e acquacoltura realizzate dai Comuni nel 2018

 

D.D.P.F. 176/CPS del 23/09/2016

D.D.P.F. 176/CPS del 23/09/2016  -  ALLEGATO

Avviso Pubblico per il sostegno ad eventi promozionali settore ittico realizzati dai Comuni nel 2016

 

D.G.R. 826 del 25/07/2016

Criteri e modalità per la concessione di contributi da parte del Servizio Ambiente e Agricoltura - P.F. Caccia e Pesca - per manifestazioni, convegni, iniziative e pubblicazioni culturali finalizzate in materia di pesca e acquacoltura

 

D.G.R. 909 del 17/06/2013

Criteri e modalità per la concessione di contributi da parte del Servizio Agricoltura, Forestazione e Pesca per manifestazioni, convegni, iniziative e pubblicazioni culturali finalizzate in materia di pesca e acquacoltura

 

Fac-simile domanda criteri e modalità

Fac simile domanda per la concessione di contributi da parte della P.F. Attività Ittiche e faunistico-venatorie manifestazioni, convegni, iniziative e pubbl. culturali in materia di pesca e acquacoltura DGR 909/2013

 

D.D.P.F. n.132/PEA del 09/07/2012

Avviso pubblico ai Comuni per presentazione dei progetti di promozione del settore ittico - riedizione "Le Stagioni del Pesce"

 

D.D.P.F. n. 203/PEA del 28/12/2011

Avvio affidamento di un servizio di costituzione e gestione di un fondo di garanzia nel settore ittico con dotazione pubblica pari a euro 300.000,00

 

D.D.P.F. n.15/PEA del 22/02/2011

Avviso pubblico ai Comuni per presentazione dei progetti di promozione del settore ittico - riedizione "Le Stagioni del Pesce"

 

D.D.P.F. 16/PEA del 29/12/2010

Indagine di mercato e avvio procedura per l'affidamento in economia di attività di realizzazione e gestione campagna promozionale del settore ittico per le finalità di cui alla Misura 3.4 - PO F.E.P. 2007/2013 - Reg. (CE) 1198/06 - art. 40

 

D.D.P.F. 15/PEA del 29/12/2010

Indagine di mercato e avvio acquisizione in economia di produzioni video per le finalità di cui alla Misura 3.4 - PO F.E.P. 2007/2013 - Reg. (CE) 1198/06 - art. 40

 

D.D.P.F. n.168/PEA_10 del 26/11/2009

Avviso pubblico ai Comuni per presentazione dei progetti di promozione del settore ittico - riedizione "Le Stagioni del Pesce"

 

Flotta


Il Fleet Register (FR), archivio informatico delle imbarcazioni da pesca della Comunità Europea, gestito dalla Commissione Europea, contiene le informazioni relative a tutte le navi da pesca iscritte nei registri nazionali dei singoli Stati Membri (SM).
      
La gestione di questo database permette ai servizi della pesca della Comunità di:
- Monitorare l'andamento della capacità di pesca degli SM;
- Disporre di una base di dati per operazioni di verifica ed ispezione;
- Elaborare statistiche ai fini della gestione della PCP (Politica Comune della Pesca);
- Usufruire di una base di dati per altre organizzazioni internazionali.

Poiché ad ogni unità viene assegnato un numero identificativo unico e indissolubile, che viene mantenuto anche in caso di esportazione all'interno dei paesi della Comunità, è possibile tracciare la storia di ogni imbarcazione a partire dalla sua entrata in servizio fino alla sua uscita dalla flotta da pesca comunitaria.

 

Tab.1 - Flotta Regione Marche al 30/09/2016 - Dati Fleet Register

 n°imbarcazioni % imbarcazioni su
totale Italia
GT
% GT su
totale Italia
 773  6,27 %
 14830  9,41 %

 

All.1 - Dati della flotta peschereccia marchigiana 



Tutti i dati del Fleet Register sono liberamente consultabili e scaricabili dal seguente sito della Comunità Europea:

Imbarco Giovani


D.G.R. 698 del 06/06/2005

Modifiche alla D.G.R. n. 274/2005 avente per oggetto: "Criteri e modalità per l'incentivazione dell'occupazione giovanile nel settore ittico"


D.G.R. 274 del 16/02/2005

"Criteri e modalità per l'incentivazione dell'occupazione giovanile nel settore ittico"


Legge Regionale 13 maggio 2004, n. 11

L.R. 11/04 – "Norme in materia di pesca marittima e acquacoltura"


Normativa

 

NORMATIVA COMUNITARIA

 


NORMATIVA NAZIONALE

 


NORMATIVA REGIONALE

 

La programmazione regionale è orientata alla gestione delle risorse ambientali, cercando di bilanciare le esigenze di produttività e modernizzazione del settore pesca con il rispetto dell'ambiente. Attraverso gli strumenti predisposti dalla programmazione comunitaria, e in particolare grazie al FEP (Fondo Europeo per la Pesca) la Regione è in grado di sostenere in modo concreto gli operatori del settore della pesca e dell'acquacultura. La Regione inoltre amministra la concessione di autorizzazioni per tutto ciò che riguarda l'esercizio della pesca e dell'acquacultura all'interno di aree del demanio marittimo.

 

 

Programmazione Regionale 

Pesca Sportiva in Mare

 

Per informazioni, i numeri della Segreteria della P.F. Economia Ittica: 
071 806 3738  -  071 806 3605

 

   Normativa   

Ai sensi della DGR 443 del 14/04/2020 la pesca sportiva e ricreativa nel mare territoriale prospiciente la Regione Marche viene esercitata nel rispetto delle disposizioni nazionali ed europee vigenti in materia
DGR 443 del 14/04/2020

 

Rilevazione della consistenza della pesca sportiva e ricreativa in mare - Comunicazione al Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali
Decreto Ministeriale 6 Dicembre 2010

 

Regolamento per l'esecuzione della legge 14 luglio 1965, n. 963, concernente la disciplina della pesca marittima
DPR 1639/1968

 

Vademecum per la pesca sportiva e dilettantistica nei mari italiani

 

Posizione di Funzione - Economia Ittica

 

Dirigente
Raffaele Pasquali

 

Segreteria Ufficio
Tel: 071-8063738
Email: funzione.economiaittica@regione.marche.it
PEC: regione.marche.economiaittica@emarche.it

Molluschi Bivalvi


R.R. 26.09.2013 Gestione e tutela molluschi bivalvi

Modifiche al Regolamento Regionale 19/10/2009 n.6 "Gestione e tutela dei molluschi bivalvi in attuazione dell'articolo 13, comma 2, della Legge Regionale 13 Maggio 2004, n.11"


D.D.P.F. n. 26 del 18/03/2010

L.R. 13 maggio 2004 n. 11 - R.R. n. 6/2009. Riconoscimento su base compartimentale e sub compartimentale dei Consorzi di Gestione dei Molluschi bivalvi operanti nella Regione Marche


Regolamento n. 134 del 13/10/2009

Legge Regionale 11/2004 - art. 13 Gestione e tutela dei molluschi bivalvi


Pubblicazioni


Progetto Pesca - Parte 1

Progetto Pesca - FEP 2007/2013 - Parte 1


Progetto Pesca - Parte 2

Progetto Pesca - FEP 2007/2013 - Parte 2


Qualità Marche

Pesci di stagione - Mangiare meglio, spendere meno


Il Mare Produce

Le concessioni demaniali marittime nelle Marche


Opuscolo Mare Marche - Italiano

Mare Marche modello da esportare (Italiano)


Opuscolo Mare Marche - Inglese

Mare Marche model for export (English version)


Opuscolo Mare Marche - Spagnolo

Mare Marche un modelo para exportar (Espanòl)


Eventi

 

29/01/2020

Nell’ambito della manifestazione "Seafood Expo Global", che si svolgerà a Bruxelles dal 21 al 23 aprile 2020, il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali rende disponibili, all’interno del padiglione istituzionale italiano, spazi espositivi dedicati alle aziende operanti nel settore della pesca e dell’acquacoltura.

Le aziende interessate, aventi sede nella Regione Marche, dovranno inviare il modulo “Adesione Aziende stand MIPAAF”, compilato in ogni sua parte e sottoscritto dal legale rappresentante, entro il termine del 24 febbraio 2020, esclusivamente tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: regione.marche.economiaittica@emarche.it

Ai fini della corretta protocollazione, nell’oggetto della PEC dovrà essere riportata la seguente dicitura: “Seafood Expo Global 2020 – domanda di partecipazione”.

La graduatoria delle istanze di partecipazione verrà formata secondo l’ordine cronologico di ricezione e verrà trasmessa al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Per ogni chiarimento è possibile fare riferimento alla Dott.ssa Alessandra Artese:
Email: alessandra.artese@regione.marche.it
Telefono: 071-8063949

 

Allegati:

Modulo Adesione Aziende Stand MIPAAF

Decreto Direttoriale 15/01/2020 n.725

 

 


09/02/2019

Il prossimo 22 febbraio 2019, dalle ore 9:30 alle 16:00, presso la “Sala Accademia” dello stabile della Fiera della Pesca (Largo Fiera della Pesca) ad Ancona, la Regione Marche insieme al CNR-IRBIM e ASSAM Marche, organizza il primo evento di innovation brokering per i settori piccola pesca e acquacoltura.

L’appuntamento finanziato e organizzato nell’ambito del progetto ARIEL ha l’obiettivo di stimolare in modo aperto e informale lo scambio di idee tra diversi attori regionali, condividere soluzioni e progetti innovativi per creare nuove reti, collaborazioni e mobilizzare risorse finanziare per il settore della Piccola Pesca e Acquacoltura.

L’evento sarà organizzato secondo la formula dell’Innovation brokering con l’intento di promuover un’innovazione che viene “dal basso”. I partecipanti saranno liberi di scegliere la “tematica” di proprio interesse - corrispondente ad uno specifico gruppo di lavoro - e saranno accompagnati nella discussione, nello scambio di esperienze e di idee progettuali.

Al termine del lavoro di gruppo, i risultati di ciascun tavolo saranno condivisi con tutti i partecipanti e raccolte dalla Regione Marche e dal CNR-IRBIM per una successiva valutazione delle azioni pilota realizzabili con il contributo del progetto ARIEL ma anche di ulteriori opportunità di finanziamento con fondi diretti e indiretti.

ARIEL, attraverso un approccio interattivo e “bottom-up” all’innovazione che prevede il coinvolgimento di tutti gli attori della piccola pesca e dell’acquacultura, promuove l’identificazione, la diffusione e l’adozione di soluzioni tecnologiche e non tecnologiche per rispondere in modo concreto e rapido alle esigenze operative dei due settori. Il progetto intende accelerare il trasferimento di una innovazione aperta guidata dalla ricerca, facilitata dai decisori politici, sostenuta dagli operatori e riconosciuta dai consumatori, facilitando l’aggregazione, la contaminazione di idee e nuove forme di collaborazione.

Allegati:

Programma della giornata - Innovation brokering 22/02/2018
Scheda informativa - Innovation brokering 22/02/2018

 


11/02/2017

Si comunica che anche quest’anno avrà luogo a Bruxelles l’annuale manifestazione ESE, ossia la più nota fiera mondiale del settore ittico, daL 25 AL 27 APRILE 2017. La Direzione Generale Pesca del Ministero Politiche Agricole nell'allegata nota ha chiesto alle Regioni di attivarsi per individuare ENTRO IL 31 GENNAIO le imprese che intendono partecipare; tali imprese dovranno compilare l’allegato modello di partecipazione e trasmetterlo via PEC all'indirizzo: regione.marche.cacciaepesca@emarche.it
Si specifica che lo stand è gratuito, mentre il resto delle spese sono a carico delle singole imprese.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla referente regionale - D.ssa Alessandra Artese:
mail: alessandra.artese@regione.marche.it
tel: 0718063949

Allegati:

Lettera MIPAAF - Seafood Expo Global 2017

Modello partecipazione - Seafood Expo Global 2017

 


Archivio Eventi

 

PappaFish - Martedì 3 giugno 2014 - Senigallia

Mangia bene, cresci sano come un pesce! I risultati del progetto ad un anno dalla sperimentazione


Vongolopolis 2013

Città della vongola - Porto San Giorgio 26-27-28 LUGLIO 2013


Convegno - Giovedì 16 Maggio 2013 ore 16.30 - Civitanova Marche

L'economia della pesca nel quadro della nuova politica europea PCP - FEAMP


Politica Regionale Unitaria delle Marche 2010

II° Sessione Annuale di Sorveglianza - CONOSCERE per COMPETERE - le Marche in Europa, l'Europa nelle Marche


Le stagioni del Pesce

Programma eventi e manifestazioni anno 2009