Cultura

ConsultazioneBeniCulturali

GOLETTA




Descrizione
Assicella di legno rettangolare con profilo leggermente curvo e zoccolo nella parte superiore. E' decorata con figure incise e dipinte. Presenta un foro circolare nella parte inferiore. Nella parte superiore un altro foro trapassa l'oggetto per l'intera larghezza. Qui passava la corda per appendere la goletta al giogo. La decorazione presenta una figura umana al centro e motivi geometrici e rosoni sui bordi e alle estremità.Il motivo del rosone con al centro un fiore a sei petali si ritrova frequentemente sulle golette, mai in posizione centrale ma sempre sullo zoccolo superiore o nella parte inferiore. Alcune volte il rosone è più semplice e reca al centro una stella a cinque o a sei punte. E' possibile che tali motivi avessero un significato simbolico così come per altri motivi standardizzati come sant'Antonio, la Madonna di Loreto etc.Funzione: trattenere lateralmente i buoi aggiogati - Modalità d'uso: le golette venivano appese al giogo in modo da pendere lateralmente alla testa dell'animale. Sotto la gola dell'animale veniva fatta passare una corda, nè troppo tesa nè troppo lenta, questa era fissata nel foro inferiore della goletta. In questo modo la testa dell'animale si trovava inserita in una sorta di collare che gli impediva di sfuggire lateralmente al giogo. - Occasione d'uso: lavori agricoli/ trasporti/ sfilate festive
Soggetto
figura antropomorfa e motivi geometrici
Datazione
sec. XIX fine
Materia e tecnica
legno - intagliolegno - incisionecolori minerali - pittura
Misure
(cm) altezza 37 larghezza 7 spessore 1.8
Localizzazione
(AN) Filottrano
Collocazione
Palazzo Beltrami Luchetti - indirizzo: vicolo Beltrami, 4 - Museo del Biroccio Marchigiano
Identificatore
1100138376
Proprietà
proprietà privata

Condividi