Text/HTML

Call us now
+123 456 7890

Attività Produttive

Precisazioni e Comunicazioni per la partecipazione al Bando "Sostegno allo start up, sviluppo e continuità di impresa nelle aree di crisi" € 11.142.857,00

Gentili  utenti, 
a seguito del recente invio della newsletter (n. 2) recante notizia dell’approvazione del bando "Sostegno allo start up, sviluppo e continuità di impresa nelle aree di crisi" € 11.142.857,00 (DDPF n. 59/ACF del 31/05/2016) si intende precisare che non tutti i territori e non tutte le attività di impresa risultano finanziabili.
Si intende pertanto evidenziare:

  • Quali aree geografiche risultano ammissibili a contributo - VEDI ALLEGATO “ELENCO COMUNI AMMESSI A FINANZIAMENTO.pdf
    A tale proposito si segnala per brevità che 
    • sono ammessi ai benefici del bando gli investimenti localizzati nei Comuni delle aree di crisi dell’Accordo di Programma Merloni e della Provincia di Pesaro Urbino (appendici 2 e 4);
    • MENTRE PER I COMUNI DEL PICENO L’OPERATIVITÀ DEL BANDO È RINVIATA A SUCCESSIVO ATTO, subordinatamente alla stipula dell’Accordo di Programma di approvazione dell’Area di crisi complessa del Piceno-Val Vibrata (data non ancora nota);
  • Quali siano i codici ateco delle imprese finanziabili - VEDI ALLEGATO “ELENCO ATTIVITA' ECONOMICHE - codici ateco - AMMESSE.pdf

Per ulteriori informazioni si rinvia alla pagina dedicata – che viene costantemente aggiornata – nel sito istituzionale, canale attività produttive, sezione credito e finanza: www.regione.marche.it/Regione-Utile/Attività-Produttive/Credito-e-finanza
In quella pagina si comunicherà inoltre l’avvenuta funzionalità della piattaforma SIGEF per la presentazione delle domande (attualmente non ancora disponibile sia perché il sistema è in fase di test, sia perché il bando prevede l’attivazione della procedura di compilazione online in data 14/07/2016).
Si invitano gli interessati,  – SOLO DOPO aver verificato la presenza di entrambi i requisiti necessari per la partecipazione (comune ammesso e possesso del codice ateco previsto a bando) -  a presentare richieste di informazioni o la SCHEDA DI PREFATTIBILITÀ (VEDI ALLEGATO in formato rtf “Scheda di prefattibilità.rtf”) alla casella: areedicrisi@regione.marche.it .
In alternativa,  se il potenziale beneficiario ha già con chiarezza individuato la tipologia progettuale di interesse, contattare per quesiti/richieste/chiarimenti direttamente uno dei referenti sotto indicati: