News

giovedì 4 aprile 2019  12:11 
E’ l’istituto di Istruzione Giuseppe Garibaldi di Macerata il vincitore della prima edizione del Progetto Studenti PSR Marche 2014/2020. L’esito è giunto dopo una gara esaltante che ha visto dieci coloratissime squadre sfidarsi sui contenuti del PSR Marche, sui temi legati allo sviluppo rurale marchigiano e, più in generale sull’Unione Europea.
Il 1° classificato si è aggiudicato un buono spesa in materiale didattico del valore di 1000€, per gli altri istituti partecipanti è stato previsto un premio, sempre della stessa tipologia, del valore di € 200,00 cad.

Questa mattina, presso il Ridotto del Teatro delle Muse di Ancona, alla presenza della vicepresidente e assessore all’Agricoltura di Regione Marche, Anna Casini, si è svolto l’evento di chiusura della prima edizione del Progetto, rivolto agli studenti degli istituti superiori marchigiani e promosso dal Servizio Politiche Agroalimentari regionale nell’ambito delle attività di divulgazione del programma di sviluppo rurale presso i più giovani.

La manifestazione, guidata dal conduttore Alvin, ha visto la partecipazione di oltre 200 studenti in rappresentanza degli istituti superiori della regione, accompagnati dagli insegnanti:
- Istituto di Istruzione Superiore Vanvitelli Stracca Angelini di Ancona
- Istituto di Istruzione Superiore Volterra Elia di Ancona
- Istituto di Istruzione Superiore Fermi di Ascoli Piceno
- Istituto di Istruzione Superiore Sacconi di Ascoli Piceno
- Istituto Tecnico Tecnologico Montani di Montegiorgio (FM)
- Istituto di Istruzione Superiore Garibaldi di Macerata 
- IPSIA Frau di San Ginesio (MC)
- Istituto Tecnico Commerciale Olivetti Polo 3 di Fano (PU)
- Istituto di Istruzione Superiore Donati di Fossombrone (PU)

La mattinata, come già accaduto nelle fasi preparatorie, che hanno visto appuntamenti svoltisi presso le scuole, è stata condotta nella logica dell’edutainment, cioè con una modalità di intrattenimento finalizzata sia a educare sia a divertire, unendo alla parte ludica la costruzione di competenze e conoscenze.
I ragazzi divisi a squadre, riconoscibili dalle magliette colorate personalizzate con il claim PSR Marche “Vivi una nuova stagione”, si sono sfidati con l’ausilio di telecomandi in una gara davvero coinvolgente.

Obiettivo del Progetto è stato avvicinare i ragazzi ai temi del rurale, in un percorso di approfondimento sullo sviluppo del settore agricolo – forestale regionale, oggi con grandi potenzialità di crescita, innovativo e sostenibile.
Il Progetto ha inteso fornire un’informazione adeguata sulle opportunità del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Marche e sul ruolo dell’Unione Europea nell’ambito della politica agricola comune, per favorire una partecipazione più consapevole e attiva delle giovani generazioni.
Gli studenti sono poi i cittadini del domani, coloro che nel futuro saranno chiamati a gestire le nostre comunità ed è quindi importante che siano consapevoli delle opportunità che il territorio offre loro, coinvolgendo e sensibilizzando anche famiglie ed amici in un percorso di progressiva conoscenza di cosa significhi essere cittadini europei.