News

lunedì 18 maggio 2020  08:00 

 

Per permettere al settore culturale di condividere più agevolmente le informazioni e per limitare il devastante impatto economico del coronavirus sui settori culturali e creativi al livello europeo, la Commissione Europea ha realizzato Creatives Unite, una piattaforma online pensata per aiutare artisti, interpreti ed altri operatori del settore 

 

Creatives Unite è "una piattaforma del settore, per il settore”, come ha dichiarato Mariya Gabriel, Commissaria per l'Innovazione, la ricerca, la cultura, l'istruzione e i giovani, e consentirà al mondo culturale e creativo di condividere idee e iniziative per trovare soluzioni comuni alla crisi

 

La piattaforma nasce come progetto pilota del Parlamento europeo, attuato dalla Commissione europea, e guidato dal Goethe Institut in collaborazione con la European Creative Hubs Network (la rete dei centri creativi europei) e altri partner

 

Creatives Unite offre uno spazio comune a tutti coloro che vogliono  contribuire, co-creare e condividere soluzioni in questo periodo di blocco e permette di entrare in contatto con numerose reti e organizzazioni al livello europeo e risorse virtuali

 

Maggiori informazioni sono disponibili sulla piattaforma Creatives Unite