News

martedì 28 marzo 2017  12:53 

In seguito alle disposizioni del D.L. n° 193/2016, convertito con modificazioni dalla L. n° 225/2016, si informano i signori contribuenti che sulle cartelle di pagamento emesse da Equitalia tra il 2000 e il 2016 è possibile aderire alla definizione agevolata per corrispondere esclusivamente l’importo residuo del debito con esclusione delle sanzioni e degli interessi moratori.

Per maggiori informazioni sulle modalità e sui termini di presentazione dell’istanza ad Equitalia si rinvia al sito www.gruppoequitalia.it - area “MODULISTICA” – “DEFINIZIONE AGEVOLATA AI SENSI DEL DL. N. 193/2016”.