News ed eventi

venerdì 29 novembre 2019  01:17 

In un contesto di crescente domanda di salute e di nuove necessità assistenziali in termini sanitari e socio-sanitari e a fronte di una disponibilità finanziaria sempre meno commisurata, la sanità pubblica ha il difficile compito di garantire nel contempo qualità, accessibilità delle cure e sostenibilità economica del Servizio Sanitario evitando dispersioni e diseconomie.
Tra i possibili strumenti di supporto alle decisioni il processo di Health Technology Assessment (HTA) risulta ormai essere quello più consolidato per la valutazione delle scelte di investimento e per l’introduzione nei sistemi sanitari delle numerose innovazioni che la ricerca scientifica ed il mercato mettono a disposizione.
La scuola di Health Technology Assessment Operativo, attiva già dal 2013, ha saputo ben intercettare queste evidenze e nel corso degli anni ha promosso la metodologia del HTA fornendo strumenti applicativi e sviluppando cultura e competenze tra i professionisti di area sanitaria della regione Marche e realizzato nel 2016 il primo report sulla fibrillazione atriale nella Regione Marche.
Il report che segue è il frutto della edizione 2019 della scuola che ha raccolto circa 40 professionisti provenienti da tutte le articolazioni del Servizio Sanitario Regionale (Aziende Sanitarie, Servizio Sanità, Agenzia Regionale Sanitaria) coinvolgendoli in un innovativo progetto di analisi e confronto tra professionisti ed istituzioni e dando inoltre pieno ascolto anche alla voce del cittadino attraverso il coinvolgimento delle associazioni e delle rappresentanze dei pazienti.
Una esperienza – tra le prime in Italia - di realizzazione di un documento a forte valenza operativa che, partendo dalla evidenza dei dati rilevati dal contesto regionale, propone spunti di riflessione e soluzioni pratiche per una migliore politica sanitaria a vantaggio di tutta la comunità.

 

Programma del convegno

 

alessandro.pierluca alessandro.pierluca@regione.marche.it alessandro.pierluca