Turismo, Sport, Tempo Libero

News ed eventi

martedì 14 giugno 2016  06:12 

Tornano ad Ancona per la seconda volta  gli Youth Games della Macroregione Adriatico Ionica. 

Da mercoledì 15 a venerdì 17 giugno animeranno il capoluogo marchigiano centinaia di giovani atleti di 15 e 16 anni provenienti dagli otto Paesi della Macroregione (Italia, Albania, Bosnia Erzegovina, Croazia, Grecia, Montenegro, Serbia e Slovenia).  

Gli Youth Games si propongono non solo come evento sportivo transfrontaliero, ma anche come occasione di conoscenza reciproca e di scambio, di amicizia, fratellanza, integrazione e coesione tra ragazzi, ambasciatori di una Europa di pace.  

La macchina organizzativa, coordinata dal Comune di Ancona con il contributo della Regione Marche, si avvale della collaborazione con le federazioni sportive regionali.

I ragazzi provengono dalle città di Spalato e Sebenico (Croazia), Mostar e Neum (Bosnia Erzegovina), Durazzo (Albania); Capodistria e Izola (Slovenia), Bar, Kotor, Cetinje, Ulcinj (Montenegro), Igoumenitsa e Olimpia (Grecia). Varie anche le delegazioni delle regioni italiane: Abruzzo, Puglia, Umbria, Molise, Emilia Romagna, con un totale di circa 60 giovani, cui si aggiungono 154 atleti anconetani e dieci cestiste di Civitanova Marche.

Accanto a loro saranno molti studenti degli istituti scolastici superiori di Ancona, coinvolti nelle tre giornate di sport ed eventi come animatori, interpreti, cronisti e altro ancora,  grazie alla stretta e articolata collaborazione con l'Ufficio Scolastico regionale delle Marche.

Tre campioni del mondo dorici saranno testimonial di questa edizione: Alberto Rossi (vela),  Giorgia Speciale (windsurf) e Gianmarco  Tamberi (atletica: salto in alto).

Molti i luoghi significativi del capoluogo in cui si svolgeranno gli eventi: Piazza Pertini,  il Villaggio AIMYG al porto, allestito per l'accoglienza, l'erogazione dei pasti e altri servizi, il Porto Antico, dove si svolgeranno la cerimonia di apertura e le premiazioni finali, Marina Dorica per le gare veliche e praticamente tutti gli impianti sportivi della città, dalle piscine del passetto, al Palarossini, al Palaindoor.

La cerimonia inaugurale prenderà il via con il corteo delle delegazioni degli otto Paesi, che si snoderà da piazza Pertini a partire dalle ore 18 del 15 giugno attraverso le vie del centro fino al Porto Antico, dove sarà dato il via ufficiale ai Giochi.  Sempre al porto Antico la cerimonia finale, con le premiazioni, venerdì 17 giugno, a partire dalle ore 20.

Le discipline sportive in cui si confronteranno i giovani atleti della Macroregione giovedì 16 e venerdì 17 giugno sono: atletica, volley, pallanuoto, tennis, taekwondo, rugby, basket, pallamano, beach volley, calcio, vela.

 

Calendario tornei e info:  www.aimyg.eu

Facebook: https://www.facebook.com/youthgamesancona/?fref=ts

Redazione redazione@regione.marche.it host