News ed Eventi

martedì 28 novembre 2017  07:13 

“Un segno concreto della volontà di rinascita che questo territorio manifesta con il riavvio delle attività economiche e dei servizi alla popolazione”. Ha commentato, con queste parole, l’assessore regionale alla Protezione civile Angelo Sciapichetti, l’inaugurazione di domenica 26/11 dell’area commerciale post sisma allestita a Pieve Torina (MC) e realizzata sul fronte “strada provinciale” (lottizzazione Rosi). Su una superficie complessiva di 510 metri quadri, nove attività produttive che hanno chiesto di essere delocalizzate in strutture temporanee per riprendere l’attività commerciale o professionale. Riaprono i battenti un negozio d’intimo, un giornalaio, una ferramenta, uno studio di consulenza, uno studio tecnico, un bar e pizzeria, una parrucchiera e solarium, un ristorante, un alimentare. 

“Un piccolo passo, mosso nella giusta direzione - ha sottolineato Sciapichetti - La Regione ha accolto la richiesta del Comune che ha svolto una ricognizione delle attività produttive ed economiche danneggiate intenzionate a riprendere il lavoro. Abbiamo realizzato una struttura temporanea attraverso lo stanziamento di un fondo autorizzato dalla Protezione civile nazionale. Soddisferemo tutte le richieste del territorio per accompagnarlo lungo il percorso della ricostruzione che non può prescindere dall’offerta di servizi alla comunità locale”. 

L’area commerciale temporanea ha richiesto un investimento di 466 mila euro. È stata realizzata utilizzando container di dimensione standard (20 e 40 piedi), con idonee prestazioni energetiche di trasmittenza termica, assemblati su un’ampia pedana in legno che crea l’effetto di una piazza al centro della struttura. Per rendere i container più significativi e apprezzabili esteticamente, alcune pareti esterne, più visibili, sono state dipinte, con murales a tema sociale, da street artists professionisti incaricati dal Comune, che ha anche realizzato un pergolato esterno in legno di abbellimento della struttura.

Redazione redazione@regione.marche.it host