Istruzione Formazione e Diritto allo studio

News ed eventi

mercoledì 12 dicembre 2018  10:03 

Circa 2.400 i ragazzi, provenienti da 40 istituti di tutte le Marche, da domani al 14 dicembre prossimo saranno al PalaPrometeo Estra Liano Rossini di Ancona in occasione dell’edizione 2018 di OrientaMarche. “Aspettiamo i ragazzi consci del difficile momento che tutta la comunità marchigiana sta vivendo a causa della tragedia di Corinaldo - spiega l’assessore all’Istruzione, al Lavoro e alla Formazione Loretta Bravi - In segno di lutto e rispetto abbiamo deciso di modificare il programma eliminando le parti di intrattenimento e musicali. Ci sarà un minuto di silenzio. Lo scopo è quello di farci compagnia in un evento organizzato proprio per incontrare i ragazzi e fare un’esperienza formativa. Gli stand hanno dato la loro disponibilità ad essere presenti. Siamo uomini e non attori e quindi andiamo avanti nel nostro lavoro con dignità e sobrietà”. L’evento consiste in un percorso di orientamento al mondo della scuola e del lavoro fortemente voluto dall’assessorato nell’ambito del POR FSE 2014-2020 e rivolto agli studenti e delle classi quinte della scuola secondaria di II grado (il 12 e il 13) e delle classi terze della scuola secondaria di I grado (il 14). L’obiettivo è aiutare i ragazzi a riconoscere i propri talenti, offrire loro opportunità di introspezione e occasioni per mettersi alla prova, per valutare le proprie attitudini e potenzialità e individuare i punti di debolezza ponendosi obiettivi di miglioramento. In base al programma, il percorso di orientamento prevede la presenza di 800 studenti al giorno, dalle 10 alle 16.30. Argomenti delle esperienze e delle testimonianze che si susseguiranno saranno l’alternanza scuola lavoro, il sistema duale, l’università e l’alta formazione, la scuola e il mercato del lavoro, le start up. Nei numerosi stand allestiti con spazi per le scuole, le aziende, le associazioni di categoria, gli AFAM, i Centri per l’impiego, i Maestri del Lavoro, le Università, gli ITS e IFTS i ragazzi potranno acquisire informazioni su tutte le opportunità dell’offerta formativa marchigiana. I ragazzi potranno anche interagire in laboratori appositamente predisposti in cui verranno effettuate simulazioni e presentati tutti i percorsi inerenti l’alternanza scuola – lavoro; incontreranno testimonial significativi e avranno modo di conoscere i principali stakeholders della realtà marchigiana.