Categorie

Tag

giovedì 17 gennaio 2019  08:40 

Nel 2017 le Marche, con un PIL pari a 40 milioni di euro, producono il 2,4% della ricchezza nazionale.  Il dato diffuso da Istat  mostra una variazione reale del Pil con un andamento altalenate negli ultimi anni. In particolare nell'ultimo anno, a causa degli eventi sismici che hanno colpito il Centro Italia a fine 2016, il Pil dell’Umbria ha registrato una variazione nulla mentre le Marche  hanno subito una lieve flessione negativa rispetto all'anno precedente pari a -0,2%. Tra le regioni italiane le Marche risultano al penultimo posto per crescita  reale  del PIL rispetto all'anno precedente.
Continua a leggere