Categorie

Tag

venerdì 11 agosto 2017  11:40 

Variazioni Jazz, Musici acrobatici e Virtuosi circensi tra le novità del XVII Festival Pergolesi Spontini, anticipato ad agosto a Jesi da un percorso di “Festival in progress” composto da due sezioni: “Contaminazioni”, dal 7 al 10 agosto, in collaborazione con Jesi Jazz Festival, e “Mutamenti”, dal 29 al 30 agosto spettacoli in collaborazione con El Grito-Circo contemporaneo all’antica.

Novità per il XVII Festival Pergolesi Spontini, manifestazione internazionale dedicata ai due autori a cura della Fondazione Pergolesi Spontini: ad anticipare il tema del “Falso d’Autore” con nuove opere e concerti lirici (1-17 settembre 2017), sarà ad agosto un percorso di “Festival in progress” composto da due sezioni: “Contaminazioni” dal 7 al 10 agosto, in collaborazione con Jesi Jazz Festival, con concerti incentrati sull’arte della variazione nel centro storico di Jesi, e “Mutamenti” dal 29 al 30 agosto in Piazza delle Monachette, spettacoli in collaborazione con El Grito -Circo contemporaneo all’antica, nei quali la tradizione clownistica e le tecniche del circo contemporaneo dialogano con l’esecuzione dal vivo di musiche della tradizione popolare ma anche del repertorio colto, dal barocco al Novecento.

“Contaminazioni”, ovvero L’arte della variazione, In collaborazione con Jesi Jazz Festival, si apre il 7 agosto ore 22 in Piazza della Repubblica con la Colours Jazz Orchestra diretta da Massimo Morganti. Segue, alle ore 23.30, stesso luogo, il concerto di Roberto Zechini Chitarreto Quartet. Martedì 8 agosto due appuntamenti in Piazza Federico II: alle ore 22 il Triat ospite Greg Burk, alle ore 23.30 il Filippo Macchiarelli Quintet. Ancora due concerti il 9 agosto, alle ore 22 in Piazza delle Monachette i Doctor 3 con Danilo Rea, Enzo Pietropaoli, Fabrizio Sferra, e alle ore 23.30 al Campo Boario con Jassamba. Gran finale il 10 agosto in Piazza delle Monachette con Roberto Gatto New Quartet (ore 22) e Gabriele Pesaresi Trio (ore 23.30).

Di “Musici acrobatici e Virtuosi circensi” si occupa “Mutamenti” il 29 e 30 agosto 2017 in Piazza delle Monachette a Jesi, in collaborazione con El Grito Circo contemporaneo all’antica. Ogni sera, due gli spettacoli: alle ore 19 “Tri Quater” della Compagnia I Circondati, alle ore 21 “Bagatelle et Frascherie” del Circo El Grito.

Dopo il percorso “Festival in progress”, il XVII Festival Pergolesi Spontini si inaugura il 1 settembre con lo “Stabat Mater” di Pergolesi con l’ensemble Le Banquet Céleste, seguito da una versione jazz del capolavoro pergolesiano. Tra gli eventi, i “Falsi da leggere”, messi in scena da Giovanni Sinopoli, con alcuni dei testi più eclatanti presentati come autentici da illustri o anonimi falsari; l’8 settembre al Teatro Pergolesi di Jesi in prima esecuzione assoluta l’opera in un atto “Il colore del sole” tratta dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri, con il diario di Caravaggio messo in musica da Lucio Gregoretti, la direzione di Gabriele Bonolis e la regia di Cristian Taraborrelli. Il tema del travestimento, della parodia, della trascrizione e delle false attribuzioni, è la linea portante dei numerosi appuntamenti musicali che si avvicenderanno, con protagonisti di spicco tra cui gli ensemble Le banquet céleste, Odhecaton, Roma Sinfonietta, La stagione armonica.

INFO

COMUNICATO STAMPA

PROGRAMMA

LOCANDINA

lorella.taus lorella.taus@regione.marche.it lorella.taus