Atti di gara (su delega) SUA

Nessun risultato

SUA Gare su delega

QUI DI SEGUITO ULTERIORI GARE GESTITE DALLA SUAM


  • Servizio di elisoccorso regionale

 LINK AGLI ATTI DI GARA

  • Procedura aperta per l'affidamento di Accordi Quadro per la somministrazione di lavoro a tempo determinato presso gli Uffici Speciali per la Ricostruzione (USR) delle Regioni Marche, Lazio, Abruzzo e Umbria.

 LINK AGLI ATTI DI GARA


    • Art. 2 della L.R. n. 12/2012 e art. 32 del D.Lgs. n. 50/2016 – Procedura aperta per l’affidamento dei servizi di copertura assicurativa per la Regione Marche “Polizza RCT Rischio Strade Regionali (c.d. ex ANAS)” CIG n. 74920299E8 e “Polizza RC Patrimoniale” CIG n. 7492030ABB – N. Gara 7086091

 LINK AGLI ATTI DI GARA


  • Art. 2 della L.R. n. 12/2012 e art. 32 del D. Lgs. n. 50/2016 – Affidamento del servizio attivita’ di valutazione del POR FSE 2014/2020

 LINK AGLI ATTI DI GARA


  • Art. 2 della L.R. n. 12/2012 e art. 32 del D. Lgs. n. 50/2016 – Affidamento del servizio di valutazione in itinere ed ex post del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Marche 2014-2020

 LINK AGLI ATTI DI GARA


  • SERVIZIO DI ANTINCENDIO BOSCHIVO E PROTEZIONE CIVILE A MEZZO ELICOTTERO NEL TERRITORIO REGIONALE PER GLI ANNI 2018 - 2019 - 2020 - CIG : 74930070FD

 LINK AGLI ATTI DI GARA


  •  AVVISO DI CONSULTAZIONE PRELIMINARE DI MERCATO per la predisposizione di una gara a procedura ristretta per l’affidamento, mediante utilizzo dell’accordo quadro di cui all’art. 54 del d.lgs. n. 50/2016, di servizi di connettività per la Community Network RTRM, nell’ambito del sistema Pubblico di connettività- SPC” necessari alla Regione Marche

 MATERIALE DI CONSULTAZIONE ALLEGATO ALL'AVVISO


  •  PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL CONTRATTO RELATIVO AI SERVIZI INFORMATICI E AMMINISTRATIVI A SUPPORTO DELLA GESTIONE E CONTROLLO DELLA TASSA AUTOMOBILISTICA REGIONALE – NOMINA COMMISSIONE GIUDICATRICE

 LINK AGLI ATTI DI GARA



  •  Avviso di consultazione preliminare per la predisposizione di una gara d'appalto per l'affidamento e l'esercizio del servizio di Elisoccorso per operazioni HEMS, HHO e HSAR

 LINK ALL'AVVISO


  •  Art. 2 della L.R. n. 12/2012 e art. 32 del D.Lgs. n. 50/2016 Procedura aperta per la fornitura di farmaci biologici per le esigenze degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Marche, previa conclusione di un accordo quadro con più operatori economici ai sensi dell'art. 54, comma 4, lettera a), del D.Lgs. n. 50/2016

 LINK AGLI ATTI DI GARA


 


  •   PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI INFORMATICI E AMMINISTRATIVI A SUPPORTO DELLA GESTIONE E CONTROLLO DELLA TASSA AUTOMOBILISTICA REGIONALE

 LINK AGLI ATTI DI GARA


 


  •  Gestione Servizio CUP Unico Interaziendale Regionale

 LINK AGLI ATTI DI GARA


 


  •  Affidamento del servizio di pubblicità legale su quotidiani per n. 5 procedure di gara da espletare a cura del Servizio Stazione Unica Appaltante Marche (SUAM).

 DECRETO DI AFFIDAMENTO


  • Procedura negoziata ex art. 36, co. 2, lett. c) del d.lgs. 50/2016 per l’affidamento dei lavori di: eventi alluvionali nov-dic 2013 – OCDPC n. 222/2015 – Decreto n. 38/ITE/206 e n. 273/ITE/2016.
    • Fiume Potenza – Comuni di Macerata e Montecassiano – lotto 1
    • Fiume Potenza – Comune di Fiuminata – lotto 2
    • Fiume Chienti – Comuni di Tolentino e Pollenza – lotto 3
    • Decreto a Contrarre n. 7. del 31/10/2017

 DECRETO DI AMMISSIONE ED ESCLUSIONE

 DECRETO DI AGGIUDICAZIONE

 ALLEGATO GRADUATORIE DI AGGIUDICAZIONE


AVVISO DI SORTEGGIO PUBBLICO

OGGETTO:  PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. 36, CO. 2, LETT. B) DEL D.LGS. 50/2016 AVVISO DI SELEZIONE DI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE   ALLA   PROCEDURA   NEGOZIATA   PER   L’AFFIDAMENTO dei LAVORI DI:

 

EVENTI ALLUVIONALI NOV-DIC 2013 - OCCPPC N. 222/2015 – DECRETO N. 38/ITE/206 E N. 273/ITE/2016.FIUME POTENZA – COMUNI DI MACERATA E MONTECASSIANO – LOTTO 1 FIUME POTENZA – COMUNE DI FIUMINATA – LOTTO 2 FIUME CHIENTI – COMUNI DI TOLENTINO E POLLENZA – LOTTO 3 IMPORTO LAVORI € 192.010,45 IMPORTO PROGETTO € 250.000,00.

 

CUP B67B17000810001        CATEGORIA DEI LAVORI OG8

L’appalto è suddiviso in tre lotti, ciascun con diverso CIG, ai sensi dell’art. 51 del Dlgs. 50/2016 come segue:

LOTTO 1: Interventi per il ripristino degli argini, di erosioni spondali e dell’officiosità idraulica del Fiume Potenza a monte della traversa ASTEA nei Comuni di Macerata e Montecassiano nei Comuni di Macerata e Montecassiano”.

CIG 7223029816

Importo Progetto

€ 85.000,00

Importo a base d’asta

€ 61.383,64

Oneri per la sicurezza inclusi nei prezzi

€ 1.126,45

 

LOTTO 2: Lavori di mantenimento e miglioramento della funzionalità fluviale del Fiume

Potenza da loc. San Cassiano a monte della Loc. Pontile in Comune di Fiuminata

CIG 7223052B10

Importo Progetto

€ 80.000,00

Importo a base d’asta

€ 62.512,20

Oneri per la sicurezza inclusi nei prezzi

€ 1.113,72

LOTTO 3: Lavori di sistemazione idraulica Fiume Chienti tratto a monte SP78 “Picena” nei Comuni di Tolentino e Pollenza. Realizzazione di scogliera di protezione spondale. –

CIG 722308564D

Importo Progetto

€ 85.000,00

Importo a base d’asta

€ 68.114,61

Oneri per la sicurezza inclusi nei prezzi

€ 1.217,43

Richiamati:

Decreto n.6/CDM13 del 07/08/2014 del Commissario delegato per il maltempo novembre-dicembre 2013 concernente l’ammissione a finanziamento di una parte degli interventi necessari per il ripristino di strutture ed infrastrutture pubbliche,

Decreto n. 376/ITE del 25/11/2015 del Dirigente del Servizio Infrastrutture Trasporti ed Energia della Giunta Regionale di approvazione del piano degli interventi di cui sopra,

Decreto n. 38/ITE del 23/03/2016 del Dirigente del Servizio Infrastrutture Trasporti ed Energia della Giunta Regionale di ammissione a finanziamento degli interventi per ripristino delle strutture ed infrastrutture pubbliche inseriti nel piano di cui al punto precedente,

Decreto n. 273/ITE del 06/12/2016 del Dirigente del Servizio Infrastrutture Trasporti ed Energia della Giunta Regionale con cui si autorizzano i soggetti attuatori alla realizzazione dei progetti;

Decreto n. 88 del 28/06/2017 con cui il dirigente della P.F. Tutela del Territorio di Macerata ha approvato il progetto esecutivo accorpando i tre lotto funzionali indicando di espletare la procedura di scelta del contraente mediante il metodo della procedura economicamente più vantaggiosa avendo come unico elemento il minor prezzo, utilizzando il criterio del minor prezzo;

Decreto di avvio della procedura di scelta del contraente della P.F. appalti lavori per Giunta ed Enti strumentali con il quale si approvano i documenti di gara e le modalità di affidamento del lavori secondo quanto disposto dall’art. 36, comma 2, lettera c) del decreto legislativo n. 50/2016 e con criterio di aggiudicazione previsto dall’art. 95 commi 2 e 4 sulla base dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del criterio del minor prezzo, cosi come proposto dalla P.F. Tutela del Territorio di Macerata, integrando i criteri di aggiudicazione come segue

 

·       scelta del contraente mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando ai sensi dell’art. 63 del Dlgs 50/2016;

·       invito di 30 (trenta) operatori economici ai sensi dell’art 36 comma 2 lettera b) del Dlgs 50/2016;

·       stipula del contratto a misura; ai sensi dell’art. 59, comma 5 bis),

·       criterio di aggiudicazione del prezzo più basso determinato mediante ribasso sull’elenco prezzi posto a base di gara ai sensi dell’art. 95 comma 4 lettera a);

·       efficacia del D.M. n° 145/2000 cosi come aggiornato dal D.P.R. n. 207/2010 relativo al Capitolato Generale d’Appalto;

·       esclusione automatica delle offerte anomale ai sensi dell’art. 95 e 97 del Dlgs 50/2016; l’esclusione automatica non sarà esercitabile qualora il numero delle offerte valide sia inferiore a dieci;

·       utilizzo dell’albo degli operatori economici approvato dalla P.F. Presidio Territoriale ex Genio Civile Macerata, Fermo e Ascoli Piceno in n. 88 del 28/10/2016, relativo a lavori fino a 150.000 euro per la categoria OG8, utilizzando il metodo di estrazione degli operatori da invitare indicato negli atti di approvazione dell’elenco; si dà atto che il criterio di estrazione previsto dall’ufficio tutela del territorio è a rotazione sulla base dell’ordine di arrivo delle istanze di inserimento nell’elenco;

·       dando atto che nel corso dell’anno 2017 sono state aggiudicate due gare utilizzando tale elenco, si decide di non procedere ad invitare le due ditte aggiudicatarie; nel caso che utilizzando il criterio previsto risultassero da invitare saranno saltate e si procederà all’inserimento in elenco dell’operatore successivo

·       ai sensi dell’art. 51 comma 4 del Dlgs. 50/216 di consentire la partecipazione degli operatori economici invitati a tutte e tre le gare ma procedere all’aggiudicazione al massimo di due gare su tre al fine dell’applicabilità dell’elenco degli operatori economici scelto

·       in caso di aggiudicatario unico per tutti e tre i lotti saranno ad esso aggiudicati soli i due che daranno, complessivamente alla terza aggiudicazione, un minore importo totale;

Tutto ciò premesso, si avvisa che il giorno 31/10/2017 alle ore 10:00, presso la Sala riunioni della Stazione unica appaltante delle Marche sita in via Palestro, 19 - 60121 Ancona, si procederà al sorteggio pubblico per la selezione dei 15 cinque operatori economici da invitare alla procedura negoziata di cui agli artt. 36, comma 2, lettera c), e 63, del d.lgs. 50/2016, per l’affidamento dei lavori in oggetto. 

In sede di selezione sarà cura della Stazione appaltante adottare gli opportuni accorgimenti affinché i nominativi degli operatori economici selezionati tramite sorteggio non vengano resi noti, né siano accessibili, prima della scadenza del termine di presentazione delle offerte, onde evitare eventuali cartelli e/o alterazioni della leale concorrenza, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 53, comma 2, lettera b), d.lgs. 50/2016. In particolare, la selezione avverrà utilizzando l’albo degli operatori economici approvato dalla P.F. Presidio Territoriale ex Genio Civile Macerata, Fermo e Ascoli Piceno in n. 88 del 28/10/2016, relativo a lavori fino a 150.000 euro per la categoria OG8, avvalendosi del criterio di estrazione essa previsto in sede di redazione dell’elenco ovvero a rotazione sulla base dell’ordine di arrivo delle istanze di inserimento nell’elenco;

Dando atto che nel corso dell’anno 2017 sono state aggiudicate, a cura della P.F. appalti per Giunta ed Enti strumentali, due gare utilizzando tale elenco, si avverte che non si procederà ad invitare le due ditte già aggiudicatarie; nel caso che utilizzando il criterio previsto risultassero da invitare queste saranno saltate e si procederà all’inserimento in elenco dell’operatore successivo.

Il presente avviso è pubblicato sul profilo di committente della SUAM a partire dal 17/10/2017.

Responsabile Unico del Procedimento per l’attivazione della procedura di affidamento:

ing. Stefano Stefoni recapiti: Tel. 0718067348 E-mail: stefano.stefoni@regione.marche.it

 

Responsabile Unico del Procedimento per la fase di esecuzione dei lavori:

ing. Ernesto Ciani recapiti:    Tel 0733248379 E mail ernesto.ciani@regione.marche.it

 

Il Responsabile Unico del  Procedimento

F.to Ing. Stefano Stefoni

 

 

 

Procedura negoziata ex art. 36, co. 2, lett. B) del d.lgs. 50/2016 per l’appalto dei lavori di sistemazione lungo il tratto terminale del fiume nevola nei comuni Tre Castelli e Ostra”. Cup: B64H16002340001 CIG: 7069514b7F

  1. lettera di invito (con allegati)
  2. provvedimento di ammissione

Lavori di miglioramento idraulico nel tratto del fiume Tronto in prossimità degli insediamenti produttivi della frazione Pescara nel Comune di Arquata del Tronto CUP: G17H03000130001 - CIG: 6920043821

  1. decreto di ammissione
  2. decreto di aggiudicazione

Procedura negoziata ex art. 36, co. 2, lett. B) del d.lgs. 50/2016 per l’appalto dei lavori di sistemazione lungo il tratto terminale del fiume nevola nei comuni Tre Castelli e Ostra”. Cup: B64H16002340001 CIG: 7069514b7F

  1. lettera di invito (con allegati)
  2. provvedimento di ammissione
  3. verbale n. 1
  4. verbale n. 2
  5. decreto di aggiudicazione