• tessera sanitaria

    Guida all’utilizzo della Tessera Sanitaria

    La tessera sanitaria consegnata in questi giorni nelle case dei marchigiani è immediatamente operativa e non necessita di alcuna attivazione per le tradizionali funzioni quali prescrizioni mediche di farmaci, visite, esami, ricoveri e come codice fiscale. Per quanto riguarda l’attivazione dei servizi aggiuntivi, si informa che il lavoro di elaborazione da parte dei tecnici regionali sarà concluso entro breve. E’ stato infatti necessario un tempo supplementare per le procedure di attivazione, in seguito all’alto numero di tessere da elaborare ed ai tempi tecnici richiesti per effettuare la verifica della firma digitale, decriptazione e importazione dei file e le operazioni per i codici PIN e PUK. La regione si scusa per i disguidi ed i ritardi registrati dai cittadini.

  • BENVENUTI NEL NUOVO SITO ISTITUZIONALE DELLA REGIONE MARCHE

    Il nuovo piano di comunicazione regionale intende favorire la massima trasparenza, per consentire ad ogni cittadino di accedere senza alcuna forma di discriminazione, e di cogliere tutte le opportunità che l'amministrazione rende disponibili. Abbiamo pertanto voluto raccogliere i contenuti ed i servizi precedentemente distribuiti in diversi portali tematici, per razionalizzarne ed uniformarne la fruizione attraverso l'individuazione di 18 temi di interesse per il territorio e riconducendo a tali temi il maggior numero di informazioni pubblicate (bandi, appalti, news ed eventi, comunicati stampa e molto altro).


  • Le grandi mostre del Giubileo della Misericordia nelle Marche

    "Francesco nell'arte: da Cimabue a Caravaggio"
          Ascoli Piceno   marzo-luglio 2016
    "Lotto, Artemisia, Guercino: le stanze segrete di Vittorio Sgarbi"
          Osimo   marzo-ottobre 2016
    "Santa Maria Maddalena, tra peccato e penitenza. Da Duccio a Canova"
          Loreto   settembre 2016-gennaio 2017
    "Maria, Mater Misericordiae"
          Senigallia   ottobre 2016-gennaio 2017

  • Taglio delle liste di attesa e presa in carico: vademecum per i cittadini

    “La cura giusta al momento giusto” e “La presa in carico dei pazienti cronici” sono i temi delle prime due campagne di comunicazione sulla sanità che la Regione Marche sta promuovendo.

    L’obiettivo di queste campagne di comunicazione è rendere i cittadini partecipi dei principali percorsi sanitari e diagnostici offerti, allo scopo di instaurare un rapporto più umano con i temi della salute.

  • riordino funzioni Province

    Trasferimento delle funzioni dalle Province alla Regione


    Dal 1 Aprile 2016 per le materie dei servizi sociali, del turismo, della cultura, della formazione professionale, del genio civile, della caccia, pesca nelle acque interne e agricoltura, della difesa del suolo, della gestione del trasporto pubblico, protezione civile ed edilizia residenziale pubblica, gli utenti, in base alla legge Delrio, dovranno rivolgersi alla Regione Marche e non più alle Province.

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Video

#Marche

Focus

link al sito destinazione marche
link al sito statistica

link al sito tessera sanitaria elettronica

Inno delle Marche

Meteo Regione Marche

caricamento meteo in corso...

Oggi Domani Dopodomani

Opportunità per il territorio

lunedì 22 agosto 2016  09:14 

Con decreto n. 67/IPC del 9 agosto 2016 è stato emanato il bando per la presentazione di progetti previsti dall’intervento “lettera a: aggregazione” finanziato con le risorse del fondo nazionale politiche giovanili dell’accordo sottoscritto con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale. 

La scadenza per la presentazione delle domande è il 24 ottobre 2016.

venerdì 5 agosto 2016  12:25 

E’ stato approvato dalla Giunta Regionale il Programma annuale degli interventi di promozione sportiva per l'anno 2016 (DGR n. 849 del 1 agosto 2016) , previsto dall’art. 6 della L.R. 5/2012 e redatto in attuazione del Piano 2016/2020.

martedì 2 agosto 2016  03:17 

La finalità dell’intervento è la concessione di incentivi a sostegno della creazione di nuove imprese (tra cui quelle nate da processi di workers buyout) e di Studi Professionali, Singoli e/o Associati e/o dei Liberi professionisti, aventi sede legale e/o sede operativa nel territorio della regione Marche. Le nuove realtà di cui sopra devono costituirsi successivamente alla data di pubblicazione dell’Avviso sul BURM al fine di assicurare il massimo effetto incentivante dell’intervento.  Possono far domanda di incentivi: